B20, messaggio di Bezos ai Governi sulla transizione ecologica

“Tutti insieme verso una transizione ecologica e una economia sempre più green”. E’ l’invito di Jeff Bezos, patron di Amazon, intervenuto a Roma durante il B20 Summit. Consegnata al Presidente Mario Draghi una lista di proposte dell’industria ai Governi del G20.

Jeff Bezos
Jeff Bezos ha lanciato un messaggio al G20 sulla transizione ecologica

Dobbiamo avere una  transizione ecologica nell’economia, nelle città nella produzione del cibi, nei trasporti”. Sono le parole di Jeff Bezos, fondatore e capo di Amazon, intervenuto al B20 Summit, in corso da ieri a Roma all’Auditorium della Tecnica.

Tutti abbiamo delle responsabilità, non sarà possibile fare una transizione ecologica senza l’impegno e senza un cambiamento da parte di tutti” ha detto Bezos rivolgendosi ai Governi del G20.

Bezos ha partecipato al B20 Summit, l’incontro finale del gruppo di lavoro creato da Confindustria che riunisce oltre 6 milioni di imprese intorno ai temi della green economy e della transizione ecologica.

Durante gli incontri, nel corso di un anno intero, la B20 Community, divisa in 9 task force ha preparato dei Policy Papers, cioè una lista di 32 raccomandazioni, 93 inviti all’azione immediata e 37 indicatori di performance. Questa lista è stata consegnata proprio oggi dalla Presidente della B20 Emma Marcegaglia al Presidente del Consiglio Mario Draghi.

LEGGI ANCHE >> Covid, Mario Draghi: “Numero di morti inaccettabile ma…”

Le proposte dell’industria per la transizione ecologica

transizione ecologica
Le aziende hanno consegnato a Mario Draghi una lista di obiettivi per la transizione ecologica

Il documento consegnato a Draghi e a tutti i Governi del G20 è focalizzato su tutti quei temi che saranno discussi durante il Vertice dei Capi di Stato e di Governo dei Paesi G20 in programma il 30 e 31 ottobre.

All’assemblea dell‘Onu ho visto quante innovazioni ci sono, e l’impegno dei nostri leader” – ha detto ancora il leader di Amazon – “ma dobbiamo fare di più”. La stoccata questa volta non è ai governi ma ai colleghi delle multinazionali. “I leader delle aziende hanno un ruolo molto importante sul fronte della decarbonizzazione, e sono chiamati a farlo, anche perché le grandi aziende hanno una responsabilità  per i danni all’atmosfera. E’ un impegno che le imprese devono portare avanti non solo “per il futuro e nuove generazioni”,  ma anche “perché ci sarà una nuova economia, e bisogna anticiparne le mosse” ha aggiunto Bezos.

L’invito, dal podio del B20 Summit, è ai governi, affinché possano essere più ambiziosi e fissare obiettivi concreti per le aziende. “In questo modo l’industria sarà invogliata a cambiare verso una transizione verde e verso una economia del futuro” ha poi concluso Jeff Bezos.