Case e affitti, come donare senza ricorrere al testamento: la soluzione più semplice

Case e affitti, il passaggio di proprietà è sempre un atto gravoso. A maggior ragione quando si vuole effettuare un lascito: come fare.

La gestione di una casa è sempre l’incombenza più pesante. Necessaria, ma consistente, che porta via tempo, soldi ed energia ma dà conforto e sicurezza. Specialmente se è propria. La ricerca di un bene immobile, oggi, rappresenta un investimento sicuro. Nonostante i cali drastici del mattone dovuti a congiuntura e inflazione. Trovare e avere casa resta un valore aggiunto, sia dal punto di vista pratico, sia dal punto di vista economico. Occorre capire come agire.

Affitti Under 30
Affitti, le novità per chi divide casa (ANSA)

La possibilità di lasciare un bene immobiliare ai propri cari è una delle eventualità più diffuse al giorno d’oggi: in particolare modo dopo un matrimonio, i genitori sono soliti lasciare un bene primario come regalo. Una sorta di passaggio di testimone che evita ulteriori problemi alle generazioni che verranno: costruire una nuova storia attraverso le mura domestiche. Tuttavia, il lascito sotto forma di donazione è poco attendibile, la vendita – anche a prezzi irrisori – non è consigliabile perchè far pagare un affetto stabile non è mai carino.

Case e affitti, il fondo patrimoniale come porto sicuro

In ultima istanza ci sarebbe il lascito testamentario, ma in tal caso sarebbe attivo soltanto con la nuda proprietà: i figli prendono possesso della casa soltanto al momento del decesso dei genitori. Lo stesso vale con qualunque altro grado di parentela e, qualora l’immobile servisse subito, sarebbe ancor più difficile certificare l’autenticità del testamento per cercare di accelerare i tempi. C’è il rischio di ulteriori cavilli e pendenze.

Roma affitti 30 anni
Cosa cambia per chi vuole casa di proprietà o in affitto (ANSA)

L’unica soluzione è il fondo patrimoniale che consente di intestare cose o beni a livello permanente ed è completamente gratuito senza bisogno di stipulare ulteriori accordi. Una strategia valida è quella di fare tutto al cospetto di notai e legali che possano attestare tutto questo: un passaggio semplice, ma ugualmente necessario per evitare complicazioni.