Pasqua, presidente Ascenzo (Codacons) a Free.it | “Fare la spesa costerà 100milioni in più. Vi dico quali prodotti…”

I rincari di questi mesi si abbattono anche sul tradizionale pranzo di Pasqua. Il Codacons ha realizzato uno studio per capire quali prodotti sono aumentati di prezzi. Difficile risparmiare, poiché quasi tutte le materie prima hanno subìto rialzi. Al quotidiano online Free.it Gianluca Di Ascenzo, presidente del Codacons.

A quanto ammonterà la spesa per il pranzo di Pasqua? Costerà tanto, soprattutto perché i rincari hanno colpito alimenti base come carne, uova e dolciumi. E anche mangiare fuori sarà più costoso. Quanto sono cresciuti i prezzi? E su cosa nello specifico? Al quotidiano online Free.it Gianluca Di Ascenzo, presidente del Codacons.

Pasqua spesa
Pasqua, presidente Ascenzo (Codacons) a Free.it Fare la spesa costerà 100milioni in più. Vi dico quali prodotti…

Quanto in più costerà quest’anno la spesa per Pasqua?

“Purtroppo dobbiamo constatare che l’aumento dei prezzi influenzerà anche il pranzo di Pasqua. Oggi è il giovedì Santo e i consumatori si preparano per la spesa e dovranno fare i conti con il proprio budget. Per far fronte ai rincari, abbiamo stimato che gli italiani quest’anno spenderanno 100 milioni di euro in più. Solo per mettere in tavola le stesse cose degli anni precedenti”.

Dalla vostra indagine cosa è emerso, nello specifico?

“E’ venuto fuori, per esempio, che la carne d’agnello costa oggi il 4,9% in più rispetto allo scorso anno. Le uova fresche, con 400 milioni di pezzi venduti, sono rincarate del +4,5%. I classici salumi di Pasqua per i quali è stimato un consumo di 13.000 tonnellate solo in questo periodo,) costano il 2,5% in più”.

E poi?

“Poi ci sono le farine che oggi costano il 10% in più rispetto allo scorso anno, il burro costa +17,4%, l’olio di semi arriva al +23,3%. Lo zucchero costa il 5,6% in più, la pasta sale del +13%, la frutta del +8,1%, il pane del +5,8%. Infine, la verdura registra il record del +17,8%”.

Pasqua, presidente Ascenzo (Codacons) a Free.it | “Mangiar fuori costerà perché…”

“Anche uova e colombe sono aumentare di prezzo. Pensiamo che tutti i dolciumi pasquali valgono complessivamente 400 milioni di euro.

Pasqua prezzi spesa
Pasqua, presidente Ascenzo (Codacons) a Free.it | “Fare la spesa costerà 100milioni in più. Vi dico quali prodotti…”

Quindi, in totale, quanto si spenderà?

“Anche uova e colombe sono aumentare di prezzo. Pensiamo che tutti i dolciumi pasquali valgono complessivamente 400 milioni di euro. Negli anni scorsi si spendevano in media 1,7 miliardi di euro. Oggi, nel 2022, siamo oltre 1,8 miliardi di euro”.

E’ tutta colpa della crisi in Ucraina?

“No. I rincari c’erano già prima. Ma sicuramente la guerra ha portato alla speculazione su alcuni bene, in particolare sui carburanti. E siccome sappiamo che, purtroppo, in Italia l’85% delle merci transita su gomma, per alcuni prodotti l’aumento è cresciuti”.

LEGGI ANCHE Gas, Leopoldo Nascia (Sbilanciamoci) a Free.it | “Bene sganciarsi dalla Russia ma non basterà. Occhi ai prezzi…”

Anche mangiar fuori costa di più?

“Eh sì, purtroppo abbiamo verificato che molte famiglie saranno costrette a non poter sfruttare i giorni di Pasqua per andare fuori. Dovranno rimanere a casa e quindi che di conseguenza anche i ristoranti subiranno un po’ la crisi. Prima del Covid, circa 6,5 milioni gli italiani festeggiavano la Pasqua nei locali pubblici, spendendo circa 330 milioni di euro. Oggi, a causa del caro-bollette e dell’aumento dei costi anche i ristoranti dovranno aumentare i prezzi tra il +5% e il 10%”.