Royal Family, Kate Middleton spiazza tutti | Il dettaglio non sfugge ai fan: l’ultimo regalo della Regina

Royal Family, passaggio di testimone: Kate Middleton rispetta le ultime volontà di Elisabetta II. Il dettaglio non sfugge ai sudditi.

Royal Family, inizia l’era post Elisabettiana. L’ultimo atto in scena durante la camera ardente a Westminster, in attesa dei funerali di Stato che vedranno nel Regno Unito migliaia di persone tra aerei di linea e trasporti dedicati. Presenti anche i capi di Stato da ogni parte d’Europa e non solo. In merito ai destini di Buckingham Palace ci sarebbe molto da dire, ma dove non arrivano le parole – dato che c’è un lutto da rispettare – possono i gesti. Elisabetta II aveva scelto Kate Middleton: l’erede al trono è Carlo, infatti, oggi è Re, ma le sorti della Monarchia Inglese sono affidate alla Duchessa.

Kate Middleton
Kate Middleton alla camera ardente sorprende tutti (Screenshot Google)

Elisabetta sapeva bene che l’equilibrio – in una famiglia altamente compromessa da scandali e sotterfugi – è appannaggio delle donne. Sanno bene quando e come muoversi senza dare nell’occhio: una sorta di operato nell’ombra. Per questo ha riunito, secondo le ricostruzioni degli esperti, Camilla e Kate prima del trapasso per organizzare ogni cosa: la Regina aveva, aspetto che non viene sottolineato più del dovuto, messo in conto la propria dipartita.

Royal Family, Kate Middleton: il dettaglio che fa capire il futuro della Corona

A 96 anni non potrebbe essere diversamente. Ogni situazione organizzata da tempo: i giornali parlavano, infatti, molto prima del malore di Sua Maestà, di “congedo dal Regno”. La sovrana avrebbe dovuto pensare soltanto a riposare. Anche un ideale passaggio di testimone, prima dell’inevitabile destino. Dunque, le donne della Royal Family ascoltano le ultime volontà della Regina ma sanno già come agire. In tal senso è da interpretare la “pace” tra Camilla e Kate e il riavvicinamento – seppur formale – a Meghan Markle.

Kate e Camilla
La Duchessa di Cambridge con Camilla Parker Bowles (Screenshot Google)

Il contesto è quello della camera ardente: il dolore regna sovrano, ma asciugate le lacrime occorre agire. Le prime mosse post Elisabettiane vedono una sorta di alleanza al femminile tra Camilla e Kate – come dimostra anche il “patto di Instagram” – per evitare che le fondamenta del Regno vengano meno. La “parola d’ordine” è sobrietà, seconda solo a compattezza. Meghan Markle è avvisata: niente piazzate e nessun exploit senza prima una strategia comune.

Non c’è più spazio per l’improvvisazione: la Duchessa di Cambridge raccoglie il testimone e le responsabilità della Regina. Ufficialmente ci pensa Carlo III, ma dietro le quinte c’è lei con il supporto di Camilla. Come si evince dagli atteggiamenti nella camera ardente: loro sempre in prima linea. E poi la spilla: Kate indossa, dettaglio tutt’altro che casuale, un oggetto chiamato Queen’s Diamond e Pearl Leaf, riconoscibile per il suo trio di perle incastonate su una foglia ideale. Come dire: “È il tuo momento”. La Regina ha scelto, anche quando non sembrava più possibile.