Bambino spara e uccide una 15enne, in fuga dopo il delitto | La scoperta sul killer è agghiacciante

Un bambino spara e uccide una ragazza di 15 anni con una pistola carica di proiettili: l’episodio è a dir poco sconvolgente. 

Un omicidio ha avuto come protagonista un bambino di 9 anni e una giovane di 15: la vittima è la ragazza più grande. Il piccolo stava giocando con una pistola carica, improvvisamente il colpo mortale. L’episodio è avvenuto nel giro di pochissimo tempo, per l’adolescente non c’è stato nulla da fare.

bambino spara e uccide
Bambino spara e uccide una 15enne, in fuga dopo il delitto | La scoperta sul killer è agghiacciante (Immagine Rete)

La giovane si trovava in una veranda, improvvisamente il colpo mortale esploso proprio dall’arma del bambino. La tragedia non ha evitato gravi conseguenze alla ragazzina che è morta a causa delle ferite inferte. Tutto sarebbe accaduto in maniera accidentale, ma l’arma in mano al piccolo sarebbe risultata fatale.

Bambino di 9 anni spara e uccide 15enne, aveva preso un’arma probabilmente incustodita | Cosa è accaduto

L’omicidio è avvenuto a Baltimora, negli Stati Uniti. A perdere la vita sulla veranda è la 15enne Nykayla Strawder. La tragedia è avvenuta e adesso l’uso delle armi da fuoco crea nuove polemiche negli USA. L’episodio avvenuto nel Maryland si è consumato nella serata di sabato 6 agosto 2022. A riportare la notizia è il The Baltimore Sun.

Omicidio Stati Uniti Baltimora
Bambino di 9 anni spara e uccide 15enne, aveva un’arma in mano | Cosa è accaduto (Immagine Rete)

La ragazza si trovava all’Edmondson Village, un quartiere a sud-est di Baltimora, improvvisamente il colpo mortale alla testa. Immediato l’arrivo del personale sanitario che, però, ha constatato la morte della giovanissima presso l’ospedale di zona. Gli inquirenti hanno accertato che il piccolo avrebbe fatto cadere l’arma dopo quanto avvenuto, per poi fuggire dal luogo della tragedia.

Il messaggio della madre della 15enne, il commento commuove

A causa della minore età, inoltre, il bambino non sarà accusato per il delitto commesso. Accorato l’appello della madre della giovanissima morta in circostanze veramente drammatiche.

Voglio che i bambini siano più al sicuro, sbarazzatevi di queste pistole. Ho perso mia figlia, non sarò mai più la stessa“, ha detto la madre della ragazzina, Nykerah Strawder, con tanta commozione vista la tragedia immane. Il bambino stava giocando con una pistola carica, presumibilmente di proprietà di un parente che lavora come guardia di sicurezza armata nella zona. L’arma lasciata incustodita era carica: da accertare l’esatta dinamica del delitto costato la vita ad una 15enne.