Ancora un Femminicidio, accoltellata a morte dal marito | La tragedia in casa: c’erano anche i figli

Un altro femminicidio riempie le pagine di cronaca dei giornali. Questa volta la vittima è stata accoltellata a morte dal marito di 45 anni. In casa, dove è avvenuto l’omicidio, i figli della coppia dormivano

A perdere la vita la notte scorsa è stata una giovane donna di 40 anni. A ucciderla il marito di 45.

femminicidio
Femminicidio, accoltellata dal marito, in casa anche i figli (Ansa)

L’ennesimo femminicidio sconvolge l’opinione pubblica e due bimbi rimangono senza la loro madre. Il fatto è accaduto alle due di questa notte. L’uomo, dopo la fuga, ora è in una cella di sicurezza in stato confusionale.

Femminicidio, accoltellata dal marito | L’omicidio avvenuto in casa con i figli

Un’altra donna uccisa. Una madre che non potrà più abbracciare i suoi figli e i figli rimasti orfani dell’amore della mamma. Questa volta il femminicidio è avvenuto a Codroipo, paese in provincia di Udine. La vittima è Elisabetta Molaro, 40 anni.

femminicidio udine
Femminicidio a Udine, donna accoltellata dal marito 45enne. In casa anche i figli minori (Ansa)

Ad accoltellarla a morte il marito 45enne Paolo Castellani. L’omicidio è avvenuto nell’abitazione della coppia di coniugi la notte scorsa intorno le 2. In casa al momento della tragedia c’erano anche i figli minori che, per fortuna, dormivano e non hanno sentito nulla.

L’assassino dopo aver ucciso la moglie ha tentato la fuga nel buio ma è stato fermato alcune ore dopo dai carabinieri di Udine in una zona di campagna. L’uomo ha cercato di sbarazzarsi dell’arma bianca gettandola in un canale d’acqua.

Dai primi accertamenti sul caso, Paolo Castellani dopo la breve fuga ora si trova in stato di fermo. La coppia risultava essere in fase di separazione. Da una sommaria ricostruzione dei fatti, la vittima 40enne quella sera era uscita con un’amica, ignara che al rientro a casa il marito aveva in mente di ucciderla.

Arrivata a casa tra i due è scoppiata una lite finita con le coltellate fatali per la donna. Ad allertare i soccorsi sarebbe stato proprio il marito dopo aver ucciso la moglie. Subito dopo si sarebbe allontanato dall’abitazione di corsa dove poi è stato raggiunto dai carabinieri.

L’uomo in stato confusionale è stato portato in ospedale dagli investigatori. Ora l’aggressore è in una cella di sicurezza del comando provinciale dei carabinieri di Udine. I bimbi che dormivano al momento dell’omicidio, ora sono stati affidati ai nonni.