Concerto Vasco Rossi, incidente mortale: muore una coppia di coniugi | “Tragedia immane…”

Una coppia di coniugi, marito e moglie, sono morti in un incidente stradale mentre stavano andando al concerto del loro idolo, Vasco Rossi. La drammatica tragedia  si è consumata a poche ore dall’inizio dello spettacolo

Aspettavano quel giorno da molto tempo, la libertà di cantare a squarciagola e godersi una serata in compagnia del loro cantante preferito, Vasco Rossi, invece la giornata è terminata in tragedia.

concerto vasco rossi
Concerto Vasco Rossi, incidente mortale per una coppia di coniugi a poche ore dall’inizio dello spettacolo (Ansa)

Marito e moglie le vittime che hanno perso la vita in uno scontro mortale in moto. I due coniugi erano diretti al concerto di Vasco Rossi quando la moto impazzita è finita contro un camion lacerando la vita ai due.

Concerto di Vasco Rossi, incidente mortale per una coppia di coniugi

Lei è Silvia Ruscelli di 47 anni, lui Ugo Beltrami di 49 e avevano in comune la passione per Vasco Rossi. Quella grande passione per “Il comandante” è finita, però, in tragedia quando la coppia di coniugi si è schiantata con la moto contro un camion in località Pietramurata.

concerto vasco rossi
Concerto Vasco Rossi, muore una coppia di coniugi, il dramma del vicesindaco (Ansa)

Le due vittime si stavano dirigendo al concerto di Vasco a Trento ma non sono mai arrivati a destinazione. I due lasciano tre figlie piccole. Il Comune dove vivevano, Sarsina, nel Cesenate, è sconvolto alla notizia: “Una tragedia immane”.

Sono morti sulla Gardesana, all’altezza dell’abitato di Dro. Il vicesindaco di Sarsina, paese dove abitava la coppia, alla notizia dell’incidente mortale ha dichiarato alla stampa locale:

“Tutti in paese li conoscevano. Una famiglia modello con tre bambine che frequentano le scuole elementari e medie. Erano sempre disponibili e gentili con tutti, persone molto attive nella parrocchia”.

Silvia e Ugo avevano passato la notte insieme ad alcuni amici a Dro, nel Trantino. L’indomani mattina nuovamente in sella, direzione Trento. Poco prima delle 17 di ieri la tragedia lungo la strada. La moto su cui viaggiavano i due coniugi si è scontrata con un camion. L’impatto frontale è stato devastante, secondo quanto ricostruito da alcuni passanti, la moto avrebbe impennato poco prima di finire addosso al camion.

A lanciare l’allarme è stata l’altra coppia di amici che viaggiava su un’altra moto con loro. Sul posto sono giunti i soccorritori di Trentino Emergenza, i Vigili del fuoco e i Carabinieri. Nonostante l’intervento tempestivo in elisoccorso per marito e moglie non c’è stato nulla da fare.

Sconvolti i genitori delle vittime che ora dovranno spiegare alle tre nipotine rimaste orfane perché mamma e papà non torneranno mai più a casa.