Carlo d’Inghilterra, il principe triste: il dettaglio non sfugge | Royal Family in ansia per la Regina Elisabetta

I problemi di salute di Sua Maestà, la Regina Elisabetta, hanno portato alla ribalta il principe Carlo d’Inghilterra che finalmente si erge a Re, seppur per un solo giorno inaugurando la sessione parlamentare annuale.

Non ci sono dubbi, il principe Carlo è Re (per un solo giorno). La salute sempre più cagionevole della Regina Elisabetta, ha portato l’erede al trono d’Inghilterra a prendere le redini in mano e svolgere finalmente il compito tanto atteso: quello da Re.

re per un giorno
Finalmente re per un giorno, così il principe Carlo prende il posto di Sua Maestà (Immagine rete)

Il principe Carlo, infatti, ha preso il posto di Sua Maestà, sempre più debilitata, pronunciando il discorso che inaugura la sessione parlamentare. I medici hanno consigliato alla Regina, tanto riposo in vista del Giubileo di Platino.

Finalmente Re (per un giorno) | Così il principe Carlo prende il posto di Sua Maestà

Verrà ricordato come un evento eccezionale, forse il primo (e si spera non l’ultimo), nel quale l’erede al trono d’Inghilterra, il principe Carlo, è stato Re. E non senza pettegolezzi. Soprattutto la solitudine evidente di Carlo, lo sguardo, l’espressione tirata, le movenze che non sono sfuggite agli esperti critici degli affari di famiglia della Royal Family.

re per un giorno
Il principe Caro diventa Re (per un giorno), così prende il posto della regina Elisabetta (Immagine rete)

La data da segnare come “storica” è oggi, 10 maggio 2022 quando il principe Carlo ha pronunciato il discorso per la cerimonia d’apertura del Parlamento, privilegio da sempre riservato ai soli sovrani.

Ma la regina Elisabetta, come annunciato anche da Buckingham Palace, ha dovuto rinunciare all’evento per motivi di salute precauzionali:
“La Regina continua ad avere problemi di mobilità episodici e, su consiglio dei suoi medici, ha deciso con riluttanza che non parteciperà alla cerimonia”.

In passato, la sovrana non aveva presenziato a questo evento solo in due occasioni: nel ’59 e nel ’63 quando era in attesa del principe Andrea e del principe Edoardo. Ora è toccato al figlio Carlo, pronunciando il discorso davanti a tutti.

Il discorso del “Re”

Il principe Carlo ha fatto le prove da Re e oggi, alle 12.30 ha letto il Discorso della Regina, attraverso il quale vengono preannunciati gli obiettivi politici dei prossimi mesi.

Seduto sul trono, quello della madre assente, con la Corona Imperiale di Stato accanto e la moglie Camilla seduta alla sua sinistra, l’erede al trono d’Inghilterra ha svolto il suo primo compito da sovrano, seppur ancora non ricoprendo questa carica.

L’attesa per il discorso del “Re” era tanta. Il principe Carlo ha promesso che il governo britannico aiuterà le famiglie inglesi a sostenere il costo della vita. Una delle priorità del Governo è di rafforzare l’economia dell’intero Paese. Obiettivo dell’esecutivo di Londra è anche quello di finanziare il sistema sanitario nazionale e rendere le strade londinesi più sicure.