Elon Musk, contromossa del miliardario: avvertimento al cda Twitter | “Se la mia offerta…”

Elon Musk sfida apertamente Twitter e fa un annuncio molto importante che spiazza tutti: la decisione del patron di Tesla è da brividi.

Azione di risposta per Twitter dopo quanto annunciato da Elon Musk. Il miliardario ha lanciato una proposta sui social che è diventata virale nel giro di pochissimo tempo.

Elon Musk
Elon Musk, nuova contromossa del miliardario: avvertimento al cda Twitter | “Se mia offerta…”

Nel frattempo il cda di Twitter corre ai ripari e annuncia nuove regole per ostacolare la possibilità di acquisto della società. Mettere in campo la “pillola avvelenata” ha una motivazione ben precisa.

Elon Musk fa le cose in grande, la proposta | Le cifre

Il patron d Tesla ha annunciato di aver messo sul piatto una cifra di 43 miliardi di dollari per rilevare le quote di Twitter. L’offerta avrebbe di fatto allarmato il consiglio di amministrazione che, di conseguenza, ha dato vita alle cosiddette poison pill. Si tratta di situazioni privilegiate che permettono agli azionisti di frapporre una sorta di barriera durante il tentativo di scalata.

Se la mia offerta avrà successo, il compenso del consiglio di amministrazione sarà zero così salviamo tre milioni di dollari“, ha ricordato Elon Musk sui social. L’imprenditore miliardario ha pubblicato diversi tweet, fra cui quello “Love me tender“, facendo trasparire l’intenzione di acquisire l’azienda con 43 miliardi di dollari. La scelta del miliardario ha mandato in tilt il cda che è corso direttamente ai ripari dopo quanto annunciato dal patron di Tesla.

Numeri da capogiro per Twitter | Qual è l’obiettivo di Musk

Già da qualche tempo Elon Musk aveva parlato della non così remota possibilità di promuovere una offerta per scalare il consiglio di amministrazione di Twitter. Per correre ai ripari, di conseguenza, il social dei cinguettii ha adottato una contromossa al fine di limitare la capacità di Musk di aumentare la partecipazione nella società mediante acquisizione di quote.

LEGGI ANCHE >> Oswalt, ragazzo autistico ritrovato dopo tre anni: storia da non credere | “Piangevano tutti…”

Intanto la società Thoma Bravo avrebbe parlato con Twitter circa la possibilità di formulare una nuova offerta. A divulgare la notizia è stata l’agenzia Reuters. Nel caso specifico si tratta di una società di private equity, cioè chi finanzia una società non quotata in Borsa seppur dotata di elevate potenzialità di crescita. A fine dicembre 2021 Thoma Bravo ha parlato di un ammontare totale dell’azienda di oltre 103 miliardi di dollari.