Inter-Juventus, incredibile a San Siro: gravi insulti ad Agnelli

Uno striscione raccapricciante è stato esposto sugli spalti dello stadio Meazza nel corso della finale di Supercoppa tra Inter e Juventus. “Agnelli Muori” il messaggio scritto da alcuni tifosi.

Lautaro Martinez esulta dopo il gol del momentaneo 1-1

Le rivalità fatte di prese in giro e cori di scherno sono sempre ammesse. Quando però il tifo sfocia nel becero è sempre da condannare. Come nel caso dello striscione esposto questa sera a Milano nel corso della finale di Supercoppa tra Inter e Juventus.

LEGGI ANCHE > Covid oggi, bollettino Italia: 196.224 i positivi, 313 i decessi. Positività 16,5%

La partita in campo è stata equilibrata e corretta, con le due squadra che hanno fatto di tutto per portarla a casa, ma senza mai esasperare gli animi. Alla fine ad avere la meglio è stata l’Inter, grazie ad un gol di Alexis Sanchez che ha siglato il 2-1 finale. La nota stonata però è arrivata dagli spalti, dove è stato esposto lo striscione con gravi insulti rivolti al presidente dei bianconeri Andrea Agnelli.

Imbarazzo in rete per il vile attacco al presidente della Juventus

Imbarazzo in rete dove il vile attacco è stato condannato da più parti. Non è chiaro se gli autori siano sedicenti tifosi di una delle due squadre, qualcuno ipotizza possano essere proprio fan bianconeri. Saranno eventuali indagini a chiarire le responsabilità.

LEGGI ANCHE > Di Battista duro con Draghi: “Capisce poco di economia, zero di…”

Il presidente dei bianconeri, questa sera, non si trovava sugli spalti dello stadio Meazza. Il dirigente nei giorni scorsi è risultato positivo al Covid e non si è ancora negativizzato.