Chelsea, l’ultima Champions League arriva all’Empire State Building: il motivo

Il calcio sta crescendo negli Stati Uniti ogni anno di più. Anche la città di New York lo celebra con la Champions League del Chelsea.

La Champions League del Chelsea all’Empire State Building di New York – Foto Credit Empire State Realty Trust

La Grande Mela è sempre più appassionata allo sport che infiamma miliardi di persone nel mondo. La squadra di New York, i NYCFC, è inoltre arrivata per la prima volta nella propria storia alla finale di MSL che giocherà contro Portald.

A rappresentare il Chelsea a New York, l’ex dei Blues e della Roma Ashley Cole – Foto Credit Empire State Realty Trust

E l’Empire State Building per celebrare lo sport piu’ seguito in tutto il pianeta ha ospitato oggi il trofeo europeo più importante, la Champions League, vinta dal Chelsea di Jorginho lo scorso anno.

Calcio in crescita negli USA: a New York, la squadra della Grande Mela è in finale di MLS

Ashley Cole ha giocato anche in America con i Los Angeles Galaxy – A rappresentare il Chelsea a New York, l’ex dei Blues e della Roma Ashley Cole – Foto Credit Empire State Realty Trust

A portarla sul tetto di New York è stato Ashley Cole, terzino sinistro inglese ex tra gli altri dei Blues e della Roma e con un passato anche in America nei Los Angeles Galaxy.

LEGGI ANCHE > Strage Michigan, causa da 100 milioni contro il distretto scolastico

Cole ha celebrato la vittoria del Chelsea all’ottantaseiesimo piano del palazzo, da dove è possibile ammirare tutta la città di New York.

Impostazioni privacy