Belen non dimentica il passato: duro attacco ai “traditori”

Belen Rodriguez guarda al futuro e lancia un messaggio a chi le ha voltato le spalle: la stoccata social della modella.

Belen Rodriguez sta meglio e non lo nasconde. Arriva a sorridere nuovamente, come forse non faceva dall’ultima volta insieme a Stefano De Martino. Ora c’è Elio Lorenzoni. Un nuovo compagno, ormai ex amico, che la conosce da più di 10 anni e ha capito (almeno lui) come prenderla.

Belen Rodriguez
Belen Rodriguez, l’annuncio spiazza sui social (ANSA)

Lo scetticismo della Rodriguez in amore e non solo era figlio degli ultimi accadimenti: prima la nuova rottura con Stefano De Martino, poi l’addio (definitivo) a Mediaset. Nuova vita senza certezze e, in parte, senza sostegno.

Belen Rodriguez, il messaggio ai “traditori”

Fino all’arrivo di Elio, la Rodriguez si è sentita molto sola. Anche abbandonata da coloro che credeva fossero amici, invece si sono rivelati – a detta dell’argentina – soltanto approfittatori.

Belen Rodriguez
La modella e conduttrice fa chiarezza (Screenshot Mediaset)

Tutte queste deduzioni sono possibili grazie alla metodologia di comunicazione che la modella usa di recente. Parla soltanto attraverso i social con frasi celebri o metafore. Senza specificare nient’altro.

La stoccata su Instagram

Quello spetta – qualora volessero – ai fan: l’ultimo messaggio dice “Mi tengo stretta chi mi è stato vicino quando non avevo la forza di uscire”. Queste ultime parole, poi, sono sottolineate. Quasi a voler rimarcare una cosa ovvia, che tanto ovvia evidentemente non era. L’indossatrice può riferirsi a De Martino, ma anche a tanti altri da cui si sarebbe sentita soltanto usata per i propri tornaconti.

Ora, alla sua maniera, Belencita cerca di mettere tutto nero su bianco. Chi vuol capire capisca, ma i più attenti sanno già a cosa andare incontro: non è difficile fare due più due, nel caso di Belen fa sempre quattro. Magari è difficile capirlo, ma appena i pezzi del puzzle si uniscono il disegno delle sue parole assume una connotazione più chiara che chi di dovere non può più lasciarsi sfuggire. Ogni riferimento a persone o fatti, stavolta, non è puramente casuale.