Tassista accoltellato e ucciso da un 20enne: il ragazzo ha colpito per vantarsi con una ragazza

Ha accoltellato e ucciso il tassista per vantarsi con una ragazza. 20enne condannato a 27 anni di carcere. Accusato anche l’amico 18enne. Il dramma accaduto nel Regno Unito

L’obiettivo era far colpo su una ragazza. Così un giovane di 20 anni ha ucciso a pugnalate un tassista. Prima di accoltellare l’uomo di 44 anni avrebbe detto alla ragazza: “Guarda come rapino un taxi. Il killer 20enne è stato accusato di omicidio e  condannato a 27 anni di detenzione in carcere.

tassista ucciso
Tassista ucciso a coltellate da un 20enne. Il dramma accaduto nel Regno Unito: oggi la sentenza definitiva: l’ergastolo. (free.it)

Il drammatico evento è accaduto alle prime luci dell’alba del 29 novembre del 2022 a Solihull, nel Regno Unito. Insieme all’aggressore, quella mattina, c’era anche un suo amico di appena 18 anni. Anch’esso condannato per aver dato al 20enne il pugnale con cui è stato successivamente commesso il delitto.

Tassista ucciso a pugnalate da un 20enne

L’assassino di Mohammed Istakhar, tassista 44enne, ha solo 20 anni. Si chiama Oliver Pugh e la mattina del 29 novembre scorso ha accoltelalto a morte a Braggs Farm Lane a Solihull, nel Regno Unito, un uomo nel suo taxi. Insieme al killer quel giorno c’era anche un 18enne, Luca De-Fazio, prosciolto dall’omicidio ma condannato a un mese per aver confessato di possedere un coltello.

tassista ucciso
Tassista ucciso a coltellate da un ragazzo di 20 anni. Condannato a 27 anni di carcere. Il caso nel Regno Unito (ansa) free.it

Secondo le indagini eseguite dalla polizia inglese, il tassista Istakhar, il giorno del delitto, era andato a prendere il 20enne Pugh nel centro di Birmingham. L’uomo è stato poi ritrovato l’indomani mattina riverso a terra in una pozza di sangue da due passanti. Il giovane killer dopo aver ucciso a pugnalate il tassista era scappato a bordo del taxi. La fuga però è durata pochi giorni, il 20enne è stato poi rintracciato e arrestato a Worksop, nel Nottinghamshire.

Ieri mattina, 22 settembre 2023, l’assassino è stato condannato alla Crown Court di Birmingham, all’ergastolo con una pena minima di 27 anni di carcere. Il giovane, durante la lettura della sentenza in aula ha minacciato di prendere a pugni le guardie. A proclamare la sentenza è il giudice Simon Drew KC dopo meno i 289 giorni trascorsi in custodia cautelare.

La ricostruzione dell’omicidio

Il giudice Drew KC, nel ricostruire il giorno del delitto ha detto all’assassino, come riporta stamani anche Leggo: “Quando sei salito sul taxi del signor Istakhar e lo hai indirizzato a Braggs Farm Lane, non ho dubbi che avevi intenzione di derubare questo vulnerabile funzionario pubblico puntandolo con un coltello”.

Poi, il giudice ha concluso rivolgendosi sempre al 20enne Oliver Pugh: “Inoltre, quando è riuscito a scappare dal taxi e da te e a fuggire lungo la strada, tu gli hai dato la caccia. Lo hai raggiunto e, nonostante stesse sanguinando, gli hai inflitto almeno un’altra coltellata grave. Quando è crollato ed è caduto non gli hai offerto alcun sostegno”.

In lacrime la figlia della vittima durante le parole del giudice in aula. Davanti alla corte la figlia del tassista ha ricordato, commossa, il padre: “Ha trascorso gran parte della sua vita lavorando. Ha costruito la casa dei suoi sogni per noi. Perché ha dovuto incontrare questi due idioti? Perché doveva essere proprio nostro padre? Non se lo meritava affatto”.