Ragazza presa a schiaffi in strada: due giovani intervengono per difendere la vittima. Finale da social | VIDEO

La vicenda è accaduta a Posillipo: una ragazza è stata presa a schiaffi da un uomo per cause ancora da accertare. Intervengono due giovani in difesa della ragazza ma qualcuno riprende la scena con il cellulare. Il video diventa virale sui social 

A Posillipo, Napoli, due giovani discutono vivacemente davanti a un’automobile. Improvvisamente parte un primo schiaffo diritto al viso. Ad essere colpita è una ragazza. Poco dopo arrivano altri due ragazzi che, assistendo alla scena violenta, decidono di intervenire per difendere la donna.

ragazza schiaffi
Ragazza presa a schiaffi a Posillipo. La violenza immortalata in un video da uno sconosciuto e messo sui social (ansa) free.it

La vittima rientra nella macchina, una Smart. Nel frattempo qualcun altro, sentendo il rumore in strada, decide di riprendere il tutto con lo smartphone. Ma non si ferma qui perché il video è finito sui social network scaturendo la rabbia e l’indignazione generale degli utenti di Instagram e TikTok.

Scena di violenza finisce sui social: ragazza presa a schiaffi a Posillipo e il video diventa virale

La scena dell’aggressione alla ragazza è stata ripresa con un cellulare, molto probabilmente l’autore del video finito poi sui social è un residente di zona che, udendo le voci animate provenire da sotto casa, ha deciso di immortalare tutto.

Carabinieri
Carabinieri in una immagine di repertorio (ANSA)

Non si sa ancora se il filmato serviva come “prova” della violenza sulla vittima o chi ha ripreso la scena, forse voleva solo condividere sui social quello che stava accadendo. Il filmato che in queste ore è circolato sulle diverse piattaforme social, in modo particolare su Instagram e TikTok, ha generato indignazione e rabbia per l’aggressione violenta alla ragazza.

Nelle immagini video si vedono anche dei ragazzi che intervengono prendono a calci l’automobile parcheggiata, una Smart. Poi si sente la giovane che incredula dice: “No, ma io scendo..scendo”. In tutto, il video dura solo qualche minuto. I ragazzi che prendono a calci il mezzo intervengono a difesa della giovane e l’uomo che stava malmenando la ragazza dice loro: “Che fai? Non devi permetterti!”. Quando giungono anche altri ragazzi, l’uomo esce di nuovo dalla macchina e si scaglia contro di loro. Infine rientra nella vettura, accende il motore e parte.

Le indagini sull’accaduto

L’aggressione è avvenuta in via Orazio, una delle strade più “In” del capoluogo campano. Su quanto accaduto a Posillipo ora sono in corso le indagini affidate alle forze dell’ordine, che stanno cercando di ricostruire la dinamica del fatto.

51enne pestato
Ragazza presa a schiaffi a Napoli, il video virale sui social (Ansa)

Non è noto sapere se la vicenda sia stata o meno denunciata dalla ragazza vittima della violenza, o da chi ha effettuato il video o dai ragazzi che hanno preso le difese della giovane. Sul triste caso ha espresso il suo pensiero anche il deputato Francesco Emilio Borrelli, che sui social dopo aver rilanciato il video dell’aggressione ha detto.

“Abbiamo inoltrato le immagini alle forze dell’ordine affinché quel vile aggressore venga identificato, denunciato e punito severamente. Chi usa la violenza è un essere ignobile, chi lo fa su una donna, su colei che dovrebbe essere la propria compagna di vita, ci disgusta. Certi episodi non devono più restare impuniti e non devono, soprattutto, passare inosservati: troppe donne sono state vittime di un amore malato e per fermare le violenze e i femminicidi serve oltre che una riforma penale anche quella culturale”.

Impostazioni privacy