Bonus auto e moto rinnovato nel 2023 | Quando entrerà in vigore e per quale tipo di veicoli

Con l’anno nuovo ecco tornare il bonus per auto e moto totalmente green e non solo. La misura si attiverà dal 10 gennaio e prevede un fondo di 630 milioni di euro, che saranno distribuiti secondo diverse categorie.

Il bonus auto e moto non inquinanti riparte nel 2023 per la somma gioia dei clienti di veicoli a due e quattro ruote. L’incentivo riguarda i mezzi di categoria M1 (autoveicoli) L1-L7 (motocicli e ciclomotori) e N1 e N2 (veicoli commerciali).

Il bonus 2023 per veicoli elettrici
Il bonus 2023 per veicoli elettrici – Free.it AnsaFoto

Il decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri al riguardo risale al 6 aprile 2022, con l’accantonamento di risorse confermate allo scopo anche dalla Legge di Bilancio degli scorsi giorni, targata Governo Meloni.

Bonus auto e moto green: distribuzione delle risorse in base alle categorie

190 milioni di euro sono stati previsti per la categoria M1 con emissioni comprese da 0 a 20 grammi di anidride carbonica per chilometro. In questo caso il riferimento è ai veicoli elettrici. 235 milioni sono invece destinati all’acquisto di mezzi M1 ma di fascia compresa tra 21 e 60 grammi di anidride carbonica per chilometro. Si tratta di ibridi-plug-in. Per i veicoli da 61 a 135 grammi di anidride carbonica, quindi a basse emissioni, sono stati stanziati 150 milioni. Ancora il 5% di questi importi sono riservati all’attività di car sharing commerciale o noleggio.

Il bonus 2023 per veicoli elettrici - Free.it AnsaFoto
Il bonus 2023 per veicoli elettrici – Free.it AnsaFoto

Le risorse per le altre categorie di veicoli

Per altre auto e ciclomotori di categoria da L1 a L7, sono a disposizioni 5 milioni per veicoli non elettrici e 35 per quelli elettrici. Per quelli commerciali che rientrano nelle categorie N1 ed N2 elettrici sono disposti 15 milioni. In fase di registrazione di acquisti i concessionari potranno inserire le prenotazioni per adire agli incentivi, direttamente sulla piattaforma ecobonus.mise.gov.it .

L’operazione sarà espletabile a partire dal 10 gennaio 2023, alle ore 10. Inoltre per accedere agli incentivi 2023 è prevista la rottamazione obbligatoria solo per acquisto di auto termiche. Queste della fascia 61-135 g/km di CO2. E’ invece facoltativa acquistando un’auto elettrica o ibrida plug-ig. L’auto deve essere immatricolata entro 270 giorni dal contratto.