Polemiche Francia Italia sui migranti: interviene l’ex calciatore Vincent Candela | Cosa devono fare i due Paesi

Dopo l’aspro confronto politico tra Italia e Francia sul caso dei migranti dell’Ocean Viking, noleggiata da SOS Méditerranée, irrompe sulla scena Vincent Candela. L’ex romanista rasserena gli animi e dice la sua per affrontare il delicato tema.

Il già difensore della Roma, Vincent Candela, ha voluto esprimere la sua opinione sullo spinoso tema dei migranti e su quello che sta succedendo in queste ore tra Francia e Italia. Nell’ambito di Notizie.com, il sito che ha ospitato le sue dichiarazioni, Candela ha affermato che “Le due nazioni non devono considerarsi rivali, ma trovare una soluzione ai problemi”.

Vincent Candela dice la sua sulla polemica tra Francia e Italia sui migranti
Vincent Candela dice la sua sulla polemica tra Francia e Italia sul caso migranti – FacebooK

In questi giorni non sono mancati scambi al vetriolo tra Roma e Parigi, a proposito dei quali hanno suscitato ampie polemiche alcune frasi del ministro degli Interni d’oltralpe. Gerald Darmarin ha parlato di “comportamento inaccettabile” da parte italiana, lasciando pure intendere conseguenze gravi sul piano delle relazioni bilaterali e con l’Unione Europea.

Vincent Candela sulla questione migranti: “si troverà una soluzione”

Non si lascia prendere la mano dalle bordate del ministro francese l’ex difensore che all’ombra del Cupolone è ancora un ricordo sportivo tra i più entusiasmanti. “Io sono convinto che tra Italia e Francia alla fine si troverà una soluzioneha detto a Notizie.com Candelasi tratta di paesi intelligenti, formati da politici in gamba, che torneranno a dialogare”. Ancora lo sportivo ha aggiunto che “Italia e Francia sono due Nazioni meravigliose, dove si vive e si lavora bene. A vincere deve essere il dialogo: è la base di ogni cosa, soprattutto nei rapporti tra i Paesi”.

Pur consapevole del suo ruolo e di non essere un politico, l’ex campione d’Italia con la maglia della “Magica” ha insistito che i due paesi “non devono considerarsi cugini o rivali, soprattutto in vicende come queste. Serve il dialogo”.

Braccio di ferro Francia-Italia

“A seguito dell’accoglienza della nave Ocean Viking in Francia dopo il rifiuto italiano è chiaro che ci saranno conseguenze estremamente gravi per le nostre relazioni bilaterali”. Ciò è quanto affermato recentemente dal ministro dell’Interno francese Gérald Darmanin, dopo aver reso noto che la Ong con a bordo 231 migranti sarebbe arrivata al porto di Tolone.

Vincent Candela dice la sua sulla polemica tra Francia e Italia sul caso migranti
Vincent Candela dice la sua sulla polemica tra Francia e Italia sul caso migranti – AnsaFoto

La reazione di Roma ha bollato la presa di posizione del governo francese come esagerata. Ocean Viking è una nave umanitaria noleggiata dalla francese SOS Méditerranée. Al riguardo rispondendo ad una domanda della stampa, la presidente del Consiglio italiano Giorgia Meloni ha commentato che la “La nave Ocean Viking è la prima nave di una Ong che attracca in Francia, con 234 migranti”.