Governo Giorgia Meloni, cancellate le regole Covid: cosa cambia | Mattarella replica deciso – VIDEO

Il conto alla rovescia è partito, pochi giorni e il governo Giorgia Meloni cancellerà per sempre le regole finora in vigore per il Covid. Stop alle mascherine in ospedali e alle multe per i No Vax. La replica decisa del presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Il countdown è partito: da novembre il neo governo di centrodestra dirà stop all’uso delle mascherine anche in ospedali e Rsa d’Italia. Le parole del ministro alla Salute Orazio Schillaci in merito alla decisione valutata da Giorgia Meloni e le regole del Covid: “Torniamo a una maggiore liberalizzazione”. Inoltre, da gennaio decade l’obbligo di vaccinazione anche per i sanitari.

governo meloni e Covid
Il governo Meloni cancella il Covid: cosa cambierà a breve (Ansa)

La corsa del nuovo governo parte dall’abolizione delle protezioni facciali, delle multe e dell’obbligo di vaccino per i medici. Queste le nuove regole per smantellare il Covid definitivamente. A dare il via libero agli imminenti cambiamenti è proprio il neo ministro Schillaci che, in occasione delle celebrazioni dei 40 anni dell’ateneo di Tor Vergata (Roma), ha spiegato:

“Oggi la malattia è completamente diversa da quella che era una volta e quindi stiamo vedendo di fare in modo che ci possa essere il ritorno a una maggiore liberalizzazione”. Dunque, Schillaci è pronto ad abolire l’obbligo di mascherina per chi entra negli ospedali, ambulatori e residenze per anziani.

Governo Meloni, cancellate le regole del Covid: Stop obbligo mascherine negli ospedali e vaccino over 50

È attesa per il prossimo primo novembre la scadenza dell’ordinanza dell’obbligo di mascherine ffp2 introdotta dall’ex ministro alla Salute Roberto Speranza. Sarà, dunque, destinata a decadere anche l’ultima imposizione che riguarda le protezioni facciali. A dichiararlo è il neo ministro alla Salute Orazio Schillaci.

governo meloni covid schillaci
Orazio Schillaci, ex rettore dell’Università Tor Vergata ora ministro alla Salute. Governo Meloni cancella il Covid, cosa cambierà (Ansa)

La posizione adottata da Schillaci non è comodissima poiché sono molte le persone della sanità che vedono, invece, positivo l’utilizzo delle mascherine nelle strutture sanitarie. Quindi non è ancora detta l’ultima parola sul suo utilizzo o meno negli ambienti preposti. Ma l’idea del neo Governo Meloni non è solo quella di cancellare l’uso delle mascherine ffp2. L’ipotesi è di abolire anche le multe ai No Vax.

Tutti gli over 50 che non hanno concluso il primo ciclo vaccinale entro il 15 giugno non subiranno alcuna sanzione. Intanto le multe saranno sospese o forse anche cancellate con una norma nel decreto Aiuti. Sono circa 1,3 milioni gli atti che sono già stati notificati e altre 600mila notifiche sono in partenza.

Covid-Meloni, su obbligo vaccinale

La destra fa pressing anche per porre fine all’obbligo vaccinale anche per il comparto sanitario.  La scadenza della misura non sarà, dunque, prorogata oltre il 31 dicembre. Nel frattempo gli Ordini e le Asl non iniziano più le procedure che portano alla sospensione. L’ultima questione da affrontare, poi, è quella dell’uso delle mascherine nel lavoro privato. Il prossimo 4 novembre si terrà un incontro tra rappresentanti dei datori e dei lavoratori nel quale si potrebbe abolire la misura che prevede di indossare la protezione se non si può rispettare la distanza di sicurezza tra i colleghi di un metro e mezzo.

Mattarella replica deciso

Alle parole della neo premier Giorgia Meloni sulle nuove regole anti Covid che il suo governo vuole modificare ha risposto in modo deciso il Capo dello Stato Sergio Mattarella che soprattutto sul vaccino avverte: “Della grande adesione alla vaccinazione, dovuta all’ammirevole senso di responsabilità dei nostri concittadini, nella quasi totalità, sollecitati a farvi ricorso dalla consapevolezza di salvaguardare, in tal modo, la salute propria e quella degli altri”