Totti, l’auto della discordia | Quanto vale la Lamborghini che ha distrutto l’amore con Ilary

Totti alla guida della sua vita. Così sembra, ma le automobili sono sempre state un suo punto debole: il retroscena sull’ultima macchina.

Francesco Totti al centro di un’aspra diatriba legale. Il motivo è della separazione in atto che ha deciso di intraprendere con Ilary Blasi: la conduttrice ha caratterizzato la vita dell’ex Capitano per quasi vent’anni. Ora è finito tutto a causa di un tradimento reciproco, poi l’escalation di ripicche una volta acclarato il rispettivo sgarbo: non solo i legali basteranno a fermare questa slavina di frecciatine che si alternano a mezzo stampa e in privato. Chat Whatsapp che emergono a causa di amici comuni che filtrano informazioni teoricamente riservate.

Totti Ilary auto
Totti, quanto vale l’automobile che ha causato la separazione (ANSA)

Queste e altre incognite condiscono una situazione sempre più complessa. Tutto è cominciato da una macchina. Totti ha scoperto – secondo quanto si apprende da una recente intervista rilasciata dall’ex Capitano al Corriere della Sera – del tradimento di Ilary da qualche mese e ha cominciato a frequentare un’altra donna: la flower designer Noemi Bocchi.

Totti, tutta colpa dell’automobile: cos’è successo con Ilary

Questa scelta era e doveva restare segreta. Sia da una parte che dall’altra. Tra i due coniugi, infatti, ci sarebbe stato il “tacito accordo” di continuare a stare insieme per l’opinione pubblica e fare vite separate lontano dai riflettori. L’ex attaccante giallorosso ha rotto questa apparente tranquillità non appena si è fatto paparazzare a bordo della propria Lamborghini sotto casa della Bocchi. Da lì sono cominciati i rumors.

Ilary Totti macchina
L’ex Capitano tradito dalla macchina (ANSA)

Una vettura da 300mila euro full optional in grado di realizzare qualunque fantasia al volante e non. Il giusto mix tra comfort e avanguardia. Le automobili sono sempre state un punto debole del campione: ha una scuderia ben fornita. Anche queste nella divisione del patrimonio milionario tra gli ex coniugi. Proprio le vetture sarebbero motivo di discordia, per una constatazione tutt’altro che amichevole. Anche se, in quest’occasione, l’incidente – diciamo così – non è avvenuto al volante.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Francesco Totti (@francescototti)

Ora servirà calma e gesso, limitatamente alla situazione, per uscire da questa matassa che coinvolge beni piuttosto importanti sul piano economico: l’accordo legale è saltato poichè Ilary, da quando l’ex Capitano è stato paparazzato, sarebbe furiosa dato che a farne le spese (emotive) sarebbero i figli. Saltata la “copertura”, ogni attenuante cessa di esistere: è guerra aperta. Tutto per una “manovra azzardata”.