Re Carlo III, vita privata e politica: le curiosità | Cosa c’è da sapere

Con la scomparsa della Regina Elisabetta dopo 70 anni di regno, a succederle sul trono di San Giacomo sarà il figlio Carlo. Domani è prevista la sua proclamazione mentre è ancora da stabilire la data dell’incoronazione. Ecco quali sono alcune cose da sapere sul nuovo Re.

Carlo era il primogenito di Elisabetta II e di Filippo di Edimburgo. Il suo percorso verso il trono è stato costellato di prove, anche molto dure. A cominciare dalla formazione scolastica fino alla carriera militare. Carlo ha dovuto lottare. E molto anche. Lo stesso è accaduto per lui in amore.

Re Carlo III
Re Carlo III: cosa c’è da sapere – web source

Nel 1981 convolava a nozze con una donna per dovere dinastico, amandone un’altra già sposata. Poi i figli, il divorzio da Diana e il matrimonio con la fiamma di sempre, Camilla Parkers Bowles, oggi in procinto di divenire Regina consorte.

Carlo III: le cose da sapere sul nuovo Re d’Inghilterra

L’erede al trono britannico è nato a Londra, a Buckingham Palace. A tre anni vide sua madre ascendere al trono come Regina, mentre a 9 fu investito del titolo di Principe di Galles. Intraprende quindi una formazione a tutto tondo come si conviene ad un futuro Capo di Stato. Prende lezioni di pianoforte, tromba e violoncello, appassionandosi soprattutto a quest’ultimo. Carlo taglia anche un record: malgrado sia stato bullizzato a scuola, il suo percorso di studi è brillante ed è il primo della Royal Family a laurearsi (in storia).

Re Carlo IIII
Re Carlo III: cosa c’è da sapere – web source

Da padre non iscriverà i suoi figli all’istituto scozzese di Gordonstoun, da lui con sofferenza frequentato. William ed Henry andranno infatti all’Eton College. Come da prassi, a partire dal 1970, Carlo siede alla Camera dei Lords. Nel 1974 tiene il suo primo discorso in Parlamento (maiden speech) con alcune considerazioni finalizzate a valorizzare il proprio tempo libero. In vista dell’incoronazione esiste una commissione indipendente da Palazzo coordinata da Edward Fitzalan-Howard. L’uomo è il Duca di Norfolk, e come i suoi antenati prima di lui, l’aristocratico è coinvolto da anni nella organizzazione della Operation Golden Orb, ovvero il nome in codice dell’incoronazione di Carlo.

Qualche altra curiosità da sfatare

Sull’intricata vicenda del divorzio tra Carlo e Diana, nel 1994 il nuovo Re ammise in televisione che il matrimonio era “irreparabilmente danneggiato”. Carlo è anche un alto ufficiale e pilota militare, ma non è sfuggito ai più “maligni” che nel 1994 sbagliò un atterraggio sulla pista di Port Ellen, in Scozia. L’incidente causò importanti danni economici al velivolo, ma non ci furono fortunatamente soggetti coinvolti. Carlo III ha una particolare sensibilità per i temi ecologici e ambientali, così come pure per l’architettura. In alcune circostanze ha avuto modo di criticare alcune costruzioni ultra moderne. Nel 1984 definì così la nuova ala dell’edificio della National Gallery: “Una postula mostruosa su viso di un amico amato ed elegante”.

Re Carlo III
Re Carlo III: cosa c’è da sapere – web source

Ancora tornando alle attenzioni del nuovo sovrano nei confronti della natura, Carlo è un cultore di cibi biologici: biscotti , salsicce, marmellate ed altri prodotti che vengono confezionati nelle sue tenute a beneficio di alcuni enti di beneficenza. Infine il successore di Elisabetta II ama molto l’Italia e la sua cultura. In particolare sembrerebbe essere ghiotto di salumi e insaccati made in Italy.