Cristiano Ronaldo al Napoli: Spalletti sa tutto | L’indizio che fa sognare i tifosi

Mentre il tifo partenopeo pregustava già l’arrivo di Ronaldo al Napoli, alla fine non si è fatto nulla. A distanza di qualche tempo ecco adesso svelarsi il retroscena dell’intera vicenda. Per Spalletti vedere Cristiano Ronaldo in coppia con Osimhen sarebbe stato un gran colpo.

Non è successo, ma se succedeva… Ciò è quanto serpeggia tra i tifosi del Napoli, che durante questa estate hanno sognato per la propria squadra una coppia d’attacco formidabile: Cristiano Ronaldo e Victor Osimhen. Ma andiamo con ordine. L’elaborato piano che avrebbe dovuto prevedere il trasferimento del campione portoghese a Napoli, ruotava attorno ai 100 milioni di euro del Manchester United per Osimhen.

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo, il mancato trasferimento al Napoli – Ansa Foto

Le cose non sono poi andate così romanticamente. I Red Devils hanno infine optato per Anthony dell’Ajax, lasciando Ronaldo senza un club di destinazione in grado di accollarsi il suo ingaggio stellare di 30 milioni. Al riguardo sembrerebbe che anche Inter, Milan e Juventus avessero snobbato il fenomeno 5 volte Pallone d’Oro.

Ronaldo a Napoli: un sogno romantico subito svanito

La pista più plausibile poteva essere quella di Ronaldo al Napoli. L’idea che ha entusiasmato i fan ha ricevuto però l’altolà del direttore sportivo del team partenopeo. Giuntoli prima del match di Champions League aveva per l’occasione così commentato:
“Non abbiamo mai parlato veramente di Ronaldo. Nel calcio con i se e i ma non si va da nessuna parte. – ha sostenuto il dirigente – Siamo contenti di chi abbiamo, abbiamo fiducia e una squadra competitiva. Che coppia sarebbe stata con Osimhen? Chissa…”

Luciano Spalletti
Cristiano Ronaldo, il mancato trasferimento al Napoli – Ansa Foto

L’aspetto più curioso di tutta la vicenda sarebbe però rappresentato da uno scambio di messaggi su Whatsapp tra Ronaldo e Luciano Spalletti. A riportarlo è stato l’inviato di Amazon Prime Video, Alessandro Aliciato. Secondo la ricostruzione, tutto sarebbe avvenuto con lo zampino di Mario Rui, e prima della chiusura del calciomercato.

Il messaggio di CR7 a Spalletti

Ma tu hai voglia di allenarmi? Sei pronto?” Avrebbe scritto il fenomeno del Manchester al tecnico degli Azzurri. La risposta di Spalletti non si sarebbe fatta attendere. L’allenatore avrebbe replicato così:Sì, sono pronto. Se vieni ti alleno molto volentieri”.

Sul siparietto si sono addensati parecchi dubbi, ma qualcosa in più l’ha detta ancora Spalletti ai microfoni di Prime Video: “Poteva essere nostro? Ne ha parlato il direttore Giuntoli, dicendo che non c’è mai stata nessuna trattativa seria: per me un po’ di sogno me l’ero fatto – svela il il tecnico toscano – Perché poi vederlo giocare accanto a Osimhen sarebbe stato bellissimo. Io l’avrei visto vicino ad Osimhen, perlomeno non avrei voluto privarmi di Osimhen”.