Tifoso colpisce con calcio volante un giocatore, scatta la rissa | Follia in campo – VIDEO

Una partita vinta dalla squadra ospite, improvvisamente un tifoso entra in campo e colpisce con un calcio alla schiena un giocatore: scatta la rissa sul rettangolo di gioco.

Gesto folle per un uomo che ha invaso il campo e colpito un giocatore della squadra vincitrice del confronto. Immediato l’arrivo delle forze dell’ordine in campo e grande concitazione per l’azione violenta del tifoso. Un calcio dritto alla schiena e l’intervento della polizia e degli steward per fermarlo.

Tifoso violento partita calcio
Tifoso colpisce con calcio volante un giocatore, scatta la rissa | Follia in campo (Immagine Rete)

Di fatto è scaturito anche una rissa in campo causata anche dall’intervento tardivo degli agenti di polizia. Inevitabili i momenti di grande confusione, poi la scelta dell’arbitro che ha soltanto peggiorato la situazione con l’espulsione di un giocatore. Il centrocampista avrebbe infatti ricevuto il cartellino rosso per aver bloccato l’invasore.

Tifoso fa invasione, colpito giocatore alla schiena | Scoppia la rissa in campo

La partita fra Ankaragücü e Besiktas, valevole per una giornata di Süper Lig in Turchia,  si è conclusa con il punteggio di 2-3 per la squadra ospite. Al termine dell’incontro, quando praticamente tutto si era concluso (o quasi), un tifoso ha oltrepassato la parte divisoria fra rettangolo di gioco e spalti dirigendosi verso i calciatori. L’uomo è partito e non ci ha pensato due volte a colpire alla schiena, mediante un calcio volante, l’attaccante Cenk Tosun.

Tifoso violento calcio
Tifoso fa invasione di campo, colpito giocatore alla schiena | Cosa è accaduto (Immagine Rete)

Intervento immediato del difensore Josef de Souza che ha bloccato l’uomo fino all’arrivo degli steward e delle forze dell’ordine. Da qui inevitabile rissa ad ampio raggio, con tanto di decisione controversa dell’arbitro. Espulso il giocatore del Besiktas per aver bloccato l’uomo entrato in campo.

Il secondo video mostra la sicurezza mentre allontana l’uomo entrato in campo letteralmente a gamba tesa alle spalle di un calciatore del Besiktas. Momenti concitati e fine della gara a dir poco incandescente e allo stesso tempo complicato per l’intervento di numerose persone sul rettangolo di gioco.