Agnelli contro Al-Khelaifi, accuse gravi del presidente della Juve | Non c’è pace sulla Superlega

Scambio di accuse fuori dal campo tra il presidente della Juventus Agnelli e quello del Paris-Saint-Germain Nasser Al-Khelaifi. In gioco la Superlega che dovrebbe raccogliere i club più forti e blasonati nel panorama calcistico europeo.

In attesa di contendersi il match anche sul campo, Juve e Paris-Saint-Germain incrociano le lame anche fuori dal terreno di gioco. Brucia ancora lo scambio di accuse al vetriolo tra Agnelli e Al-Khelaifi, i quali si sono reciprocamente addossati la colpa di tradimento.

Andrea Agnelli - Al Khelaifi
Agnelli contro Al-Khelaifi – web source

Secondo il racconto che ne fa l’Equipe, il presidente bianconero incolperebbe il collega dello squadrone parigino di essere l’informatore di Ceferin (attuale presidente UEFA), tanto più da mettere questi al corrente di quanto detto sulla Superlega. Non si è fatta attendere la replica dell’omologo del PSG, che ha rispedito al mittente le accuse e rilanciato accusando Agnelli di essere il maggior responsabile del tentativo di “uccidere la Champions col suo progetto”.

Al riguardo si era mossa anche l’UEFA che aveva minacciato una causa milionario a danno dei club coinvolti, tra cui solo in Italia risultavano Juve, Milan e Inter.

Agnelli- Al Khelaifi: polemiche a fior di pelle

Non accenna a placarsi la ridda di polemiche sollevata attorno alla vicenda della Superlega di calcio. Ovvero il progetto che dovrebbe vedere un limitatissimo numero di squadre contendersi una competizione pensata per rimpiazzare l’attuale Champions League. Andrea Agnelli e Nasser Al-Khelaifi non sembrano intenzionati a seppellire l’ascia di guerra. Una situazione particolarmente tesa che si protrae da diverso tempo, e che potrebbe trovare il suo sbocco naturale sul campo di gioco, quando Juve e PSG si affronteranno domani durante un incontro valido per la Champions League.

Al momento sarebbero inoltre interrotti i rapporti tra i vertici delle due società. E’ quanto emerge sempre dal racconto fatto da L’Equipe: “Quando sono iniziate le voci sulla Superlega, Al-Khelaifi, come Ceferin, ha chiamato più volte Agnelli ma quest’ultimo gli aveva staccato il telefono – spiegano dal giornale.

Ma non solo: “Al-Khelaifi così ha scoperto che Agnelli non aveva ragione e che aveva mentito” – sostengono ancora dalle colonne de L’Equipe.

Juventus – Paris Saint Germain: in ballo una vittoria più che sportiva

Si fa sempre più incandescente il rapporto tra i due numeri uno dei club tra i più importanti al mondo. Dalle indiscrezioni fatte uscire dal quotidiano sportivo francese, sembrerebbe che nei mesi scorsi Agnelli avesse contattato il collega del PSG, senza ricevere da questi alcuna risposta.

Juventus Stadium
Juventus Stadium: Agnelli contro Al-Khelaifi – web source

Mai come oggi il big-match tra le due squadre potrebbe assumere un significato non solo calcistico, ma anche economico e politico. In ballo ci sarebbe infatti non solo una coppa, bensì il nuovo progetto complessivo di pensare a tutto tondo il futuro del calcio per i prossimi decenni.