Renato Pozzetto in ospedale | Malore improvviso: le condizioni dell’attore

Sono ore di apprensione per Renato Pozzetto. Lo storico comico nei giorni scorsi ha avuto una esperienza non molto piacevole a causa di malore.

L’artista, dopo essersi sentito male, ha trascorso il Ferragosto ricoverato in ospedale.

Ore di ansia per Renato Pozzetto ricoverato a Varese dopo un malore

Renato Pozzetto continua la sua vita lontano dalle telecamere e dalle scene. L’attore, pur continuando sporadicamente a lavorare, da anni ha abbandonato la ribalta per vivere uno stile di vita fuori la portata dei riflettori. Una lontananza dal pubblico che non manca al comico, il quale ha più volte specificato di non aver nessun problema a vivere senza applausi e il calore degli ammiratori.

Pozzetto, a 82 anni, si gode la meritata “pensione” dopo aver fatto ridere, anche in coppia con Cochi Ponzoni, milioni di italiani da Nord a Sud.

Renato Pozzetto, ore di ansia. Il comico ricoverato a Varese

Ecco perché le ultime notizie sul suo stato di salute hanno preoccupato tutti. L’attore, nei giorni scorsi, è stato ricoverato in ospedale. Una notizia che ha scosso i suoi fans e non solo. Sui social in molti si sono stretti all’artista augurandogli una pronta guarigione.

Renato Pozzetto si è sentito male lo scorso 12 agosto e ha trascorso il Ferragosto ricoverato a Varese

Pozzetto ha trascorso il Ferragosto nel reparto di Medicina dell’ospedale di Circolo di Varese a causa di problemi di salute. Da quello che si apprende si sarebbe trattato di un “leggero malore”. C’è molto riserbo sulle condizioni di salute del comico.

La preoccupazione sarebbe stata comunque smorzata dalle notizie delle ultime ore che darebbero il comico in fase di ripresa. L’artista si sarebbe sentito male lo scorso 12 agosto. Da allora è ricoverato nel nosocomio lombardo.

L’attore sarebbe stato sottoposto ad alcuni esami per verificare le sue condizioni di salute. Due anni fa Renato Pozzetto era stato colpito da un malore simile che lo aveva costretto ad alcuni giorni di ricovero all’ospedale San Raffaele di Milano. Anche nel 2017 l’attore fece preoccupare i proprio fans. Nell’aprile di quell’anno, infatti, un altro malore lo costrinse a cancellare uno spettacol a Saronno. Problemi di salute che fortunatamente vennero subito archiviati.

Poche settimane fa, invece, il comico e cantante aveva dovuto affrontare una dolorosa perdita, quella di un altro fratello. Pozzetto, infatti, aveva da poco detto addio al fratello maggiore Ettore.

Il celebre attore e cantante, vive tra Milano e Laveno, sul lago Maggiore. Nel 2021 il suo ultimo lavoro, Lei mi parla ancora, film diretto da Pupi Avati e per il quale aveva ricevuto anche il premio speciale ai Nastri d’Argento 2021 e il Gran premio della stampa estera al Globo d’oro. Pozzetto, per lo stesso film, tratto dal romanzo Lei mi parla ancora – Memorie edite e inedite di un farmacista scritto a 95 anni da Giuseppe Sgarbi padre di Vittorio ed Elisabetta, aveva ottenuto una candidatura come migliore attore ai David di Donatello.

Riconoscimenti importanti per l’ultimo lavoro di Renato Pozzetto, che da quello che si apprende, potrebbe essere dimesso presto dal reparto di Medicina dell’ospedale di Circolo di Varese.