Charlene di Monaco, è guerra aperta al Principato | Sconvolgente retroscena tra Carolina e Alberto

Charlene di Monaco, crisi nera al Principato. Carolina e Alberto tramano alle spalle della Principessa: gli scenari a Palazzo Grimaldi.

Charlene di Monaco, amore e morte. Lo diceva Leopardi, ma stavolta c’è del vero: i sentimenti hanno due facce. Una più serena e trasparente, l’altra oscura e densa di veleni. Risvolti della passione, ma se c’è di mezzo il blasone diventano interessi comuni. Tutto comincia quando al Principato di Monaco Charlene esce di scena: crisi emotiva, coniugale o peggio ancora personale.

Charlene di Monaco
Charlene di Monaco crisi al Principato (ANSA)

Si ipotizza l’abuso di psicofarmaci, invece era solo insofferenza. Risentimento per le pressioni di un determinato ambiente che sotto lo sfarzo nasconde scheletri più grandi di quanto si pensi. L’ombra di un divorzio aleggiava negli ambienti monegaschi: qualche settimana fa sembrava, però, essere tutto rientrato. Charlene, addirittura, aveva ricominciato a parlare di famiglia dopo il gelo dei mesi scorsi. Poi il sospetto della gravidanza e la certezza del divorzio scampato. Una “Commedia” da diversi atti.

Charlene di Monaco, guerra aperta con Carolina: lo sconcertante retroscena familiare

Questo sarebbe adesso il clima a Palazzo Grimaldi: lo stesso che anticipa una recita. Lo rende noto il settimanale francese Voici che indugia, ancora una volta, sulle frizioni – per usare un eufemismo – tra Charlene e Carolina di Monaco. La seconda non ha mai sopportato il ruolo della prima, complici anche le gelosie nei confronti di Alberto: Carolina, non appena Charlene aveva preso il largo, avrebbe parlato con il fratello. Pressioni e ragionamenti atti a dimostrare che la donna sia ormai diventata una presenza ingombrante per la casata reale.

Alberto e Charlene
La coppia di Reali in bilico tra presente e futuro (ANSA)

Carolina avrebbe addirittura chiesto – secondo le indiscrezioni di Voici – di allontanarla una volta per tutte dal Principato in una residenza da concordare. Una volta scacciata la crisi, per salvare le apparenze, ognuno per la propria strada salvo agli eventi pubblici. Scenario che piace poco ad Alberto che, però, si trova a riflettere sulla precarietà di certe reazioni e soprattutto sulla fragilità di Charlene.

Ci sarebbe, inoltre, un patto segreto secondo cui Carolina prenderebbe il posto della cognata sul trono se dovesse succedere qualcosa in famiglia prima della maggiore età di Jacques. Pedine, intrecci e scacchi: mosse da curare, seguire e anticipare con lo spettro della gravidanza a fare da denominatore comune. Al Principato si respira aria di tensione, prima o poi qualcosa potrebbe rompersi. Ammesso che non sia già successo.