Campeggio diventa un incubo, coppia aggredita da gang | Hanno rischiato di…

Un campeggio partito nelle migliori intenzioni si è trasformato nel peggiore dei casi: cosa è accaduto ad una coppia di giovani aggredita nel cuore della notte. 

La gita si è tramutata nel giro di pochissimo tempo in un assalto armato ai danni di una coppia di giovani fidanzati. Per entrambi gravi conseguenze fisiche e immediate indagini per risalire agli autori. La vicenda ha scosso la comunità locale che ha allertato le forze di polizia.

Camping aggressione
Campeggio diventa un incubo, coppia aggredita da gang | Hanno rischiato di… (Immagine Rete)

Una 21enne è stata spinta verso un fuoco acceso durante la notte. Per la giovane diverse ustioni su tutto il corpo, ferito anche il fidanzato 23enne. Ad agire sarebbero state almeno tre persone che hanno preso di mira la giovane, provando così a scaturire un’immediata reazione violenta.

Coppia aggredito in un campeggio, cosa è accaduto | La dinamica è terribile

La vicenda è accaduta lo scorso 10 luglio con una banda di teppisti che hanno assalito una coppia di fidanzati nel cuore della notte. L’episodio è avvenuto in Scozia, colpendo una giovane di 21 anni che non avrebbe rivelato la propria identità al Glasgow Times. La ragazza avrebbe riportato gravi ustioni al corpo e fratture di tibia e caviglia. Il terribile episodio di Dumbarton, città non molto distante da Glasgow, ha sconvolto la comunità locale.

Campeggio aggressione gang
Aggressione violenta in un campeggio, cosa è accaduto nel campeggio | La dinamica è terribile (Immagine Rete)

Il parco di Glen Etive è diventato teatro di un’azione violenta, da parte di tre persone, probabilmente sotto l’effetto di droga e alcol, che avrebbero cercato di provocare la reazione del fidanzato. La ragazza è stata spintonata nel fuoco accesso e successivamente ferita in modo grave. Gli autori del gesto hanno fatto perdere le proprie tracce e si sono dileguati dopo la chiamata delle forze dell’ordine.

Come stanno la giovane e il fidanzato

Immediato l’arrivo in ospedale, precisamente Belford Hospital di Fort William e successivamente trasferimento al Royal Alexandra Hospital di Paisley, con inevitabile intervento chirurgico a gamba e caviglia. La ragazza 21enne ha rilasciato alcune dichiarazioni agli organi di stampa.

Sono ancora sotto choc, ho incubi e ora ho bisogno di consulenza per la mia salute mentale a causa di questo incidente. Siamo stati presi di mira da tre uomini che sembravano fuori di testa per drogaalcol“, ha ribadito la giovane al quotidiano scozzese. Il ragazzo è stato colpito da una bottiglia di vetro alla testa, con tanto di taglio. Necessari punti di sutura in ospedale.