Paolo Rossi, dopo la morte il suo telefonino… | Il racconto commovente della moglie

Se ne è andato il 9 dicembre del 2020 Paolo Rossi il grande campione calcistico campione del mondo 1982. E proprio in occasione di questa ricorrenza la moglie Federica Cappelletti ha raccontato un particolare del telefonino del marito. La storia ha commosso tutti.

È stato un duro colpo per tutto il mondo dello sport la scomparsa del calciatore Paolo Rossi, ma la sua memoria, il ricordo e il suo grande valore di sportivo rimarranno per sempre nella memoria di tutti.

La rivelazione su Paolo Rossi della moglie (Foto rete)

Dimostrazione ne è un racconto fatto dalla moglie del grande campione Federica Cappelletti, che da quando Paolo non c’è più, ha voluto sempre tenere vivo il suo ricordo. Da quel 9 dicembre 2020, data della sua scomparsa, il suo cellulare non è mai stato disattivato: e al numero del campione del mondo 1982 ogni giorno arrivano ancora messaggi di affetto che la moglie legge sempre con grande piacere.

Sì, il telefono di Paolo è sempre rimasto attivo“, ha raccontato Federica Cappelletti al Corriere della Sera,L’ho fatto per custodire e tramandare la sua memoria anche attraverso i messaggi di persone che hanno inviato ricordi e pensieri”. Un gesto davvero unico che ha fatto commuovere tutti gli ammiratori del campione.

Paolo Rossi, dopo la morte il suo telefonino… I messaggi arrivati

A far riaffiorare ancora di più il ricordo di Paolo Rossi, ha contribuito anche l’anniversario dei quarant’anni dal trionfo di Spagna 1982.

Paolo Rossi, il suo telefonino ancora…

Per l’occasione, in tantissimi hanno voluto dimostrare ancora una volta il loro riconoscimento per l’attaccante che fu il volto di quel Mondiale: All’inizio erano messaggi che arrivavano a ridosso del Natale o della Pasqua o per il compleanno di Paolo. Ma l’esplosione è arrivata a ridosso dei 40 anni del Mondiale. Arrivavano a tutte le ore. Centinaia e centinaia. E non solo dall’Italia, anche dall’America, dal Messico dall’Argentina”. ha confermato la moglie di Paolo.

Ha spiegato che l’IPhone di suo marito, dopo qualche giorno di silenzio è tornato a squillare per via dell’affetto di tanti amici e conoscenti che anche per lasciare un semplice “grazie Paolo” non hanno esitato a scrivergli. “Una valanga d’amore che ci ha piacevolmente travolto“, ha spiegato Federica che con il grande campione ha condiviso una vita intera.