DIRETTA guerra Russia Ucraina oggi, le notizie in tempo reale di martedì 12 luglio 2022

Diretta guerra Russia Ucraina oggi. Le ultime notizie di martedì 12 luglio 2022. Gli aggiornamenti in tempo reale sul conflitto.

139esimo giorno di guerra, le prime otto navi straniere sono arrivate ieri nei porti ucraini per esportare prodotti agricoli, con la Marina militare di Kiev impegnata a garantire un trasporto sicuro. Dalla Turchia fanno sapere che ci dovrebbe essere a breve un nuovo incontro tra Erdogan e Putin, ancora una volta focus sul grano ucraino.

DIRETTA guerra Russia Ucraina
DIRETTA guerra Russia Ucraina oggi, ultime notizie di martedì 12 luglio 2022

Sale a 33 il bilancio delle vittime del bombardamento russo sulla cittadina di Chasiv Yar, nella Regione di Donetsk, dove un missile Uragan ha colpito un edificio residenziale. Il corpo di un bambino è stato ritrovato sotto le macerie. Intanto secondo gli Stati Uniti il Governo iraniano si sta preparando a fornire droni alla Russia, inclusi alcuni armati. Eni ha annunciato una nuova riduzione di un terzo dei volumi di gas forniti all’Italia da Gazprom.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA PAGINA IN TEMPO REALE

23.00 –Ho avuto un fruttuoso video-incontro con la mia collega, la ministra della Difesa (tedesca) Christine Lambrecht“: Lo ha scritto oggi su Twitter Oleksii Reznikov, ministro della Difesa ucraino. “Abbiamo discusso della fornitura di armi che rafforzeranno le nostre capacità di difesa. Grazie ai nostri partner per il costante impegno nel supporto. Aspettiamo presto buone notizie“, ha concluso.

21.50 – Continua a salire il bilancio delle vittime del bombardamento russo su un edificio residenziale a Chasiv Yar, nel Donbass. Secondo i servizi d’emergenza ucraini sono adesso 45 i cadaveri recuperati, tra cui un bambino. Sono invece 9 le persone che sono state salvate dalle macerie.

21.10 –Dopo aver provocato un’escalation della crisi ucraina e scatenato un violento confronto ibrido con la Russia, Washington e i suoi alleati stanno pericolosamente barcollando sull’orlo di uno scontro militare aperto con il nostro Paese, il che significa un conflitto armato diretto tra potenze nucleari. Chiaramente, tale scontro rischierebbe di provocare un’escalation nucleare“. Lo ha sottolineato la portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova, secondo quanto riporta la Tass.

20.50 –Siamo spiacenti di informare che quattro soldati della Repubblica popolare di Donetsk sono stati uccisi e altri nove sono rimasti feriti mentre combattevano per l’indipendenza” contro le forze ucraine: lo ha affermato oggi su Telegram Eduard Basurin, vice capo della milizia del popolo della Dpr, citato dall’agenzia di stampa Tass. Quindici insediamenti sono stati bombardati.

20.15 –Discutendo con la leader dell’opposizione bielorussa Tsihanouskaya, ho ribadito l’incrollabile sostegno dell’Ue alla lotta del popolo bielorusso per determinare il proprio futuro e la propria sovranità. Che è minacciata dalla complicità di Lukashenko con la guerra della Russia contro l’Ucraina“. Lo ha scritto su Twitter l’alto rappresentante della politica estera Ue Josep Borrell.

19.10 –Il primo passo è quello della raccolta delle prove sui crimini di guerra in Ucraina, poi si potrà discutere sulla giurisdizione: al momento non c’è ancora un accordo su quale corte si occuperà di giudicare questi crimini, potrebbe essere la Corte Penale Internazionale dell’Aja (ICC) ma non escludiamo l’ipotesi di creare un tribunale apposito“. Lo ha detto il ministro della Giustizia ceco Pavel Blažek al termine del consiglio informale di Praga.

18.55 – “La storia della cooperazione tra la Repubblica islamica dell’Iran e la Federazione Russa nel campo di alcune nuove tecnologie risale a prima dell’inizio della guerra in Ucraina e recentemente non ci sono stati sviluppi speciali in questa relazione“. Lo ha annunciato il portavoce del ministero degli Esteri iraniano Naser Kanani, come riporta Mehr, rispondendo alle dichiarazioni della Casa Bianca secondo cui Teheran starebbe per rifornire la Russia di centinaia di droni da utilizzare nella guerra in Ucraina.

18.15 – Gli Usa hanno annunciato 1,7 miliardi di nuovi aiuti umanitari all’Ucraina. I nuovi fondi destinati a Kiev arrivano dall’Agenzia Usa per lo sviluppo internazionale, dal Dipartimento del Tesoro e dalla Banca mondiale, si legge in una nota di Usaid. L’obiettivo del nuovo pacchetto di aiuti è “alleviare gli effetti del forte deficit di bilancio causato dalla brutale guerra del presidente russo Vladimir Putin“.

18.10 – “Dopo aver provocato un’escalation della crisi ucraina e scatenato un violento confronto ibrido con la Russia, Washington e i suoi alleati stanno pericolosamente barcollando sull’orlo di uno scontro militare aperto con il nostro Paese, il che significa un conflitto armato diretto tra potenze nucleari. Chiaramente, tale scontro rischierebbe di provocare un’escalation nucleare“. Lo ha sottolineato la portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova, secondo quanto riporta la Tass.

17.40 – E’ salito a 38 il bilancio delle vittime dell’attacco con un missile Uragan lanciato dall’esercito russo nella notte fra sabato e domenica che ha colpito un palazzo residenziale nella città di Chasiv Yar, nella regione di Donetsk. Lo ha scritto su Telegram il servizio stampa del Ministero degli Affari Interni dell’Ucraina. Altre nove persone sono state salvate. Più di 400 tonnellate di detriti sono stati sgomberati.

17.15 –Ci sono oltre 21mila indagini per crimini di guerra” in Ucraina. “Quattordici Stati membri stanno indagando per conto proprio. Lituania, Polonia e Ucraina, e ora Estonia, Lettonia e Slovacchia fanno parte di un team investigativo con Eurojust e la Corte penale internazionale, con la collaborazione degli Stati Uniti“. Lo ha reso noto il commissario europeo alla Giustizia, Didier Reynders, al termine del Consiglio informale Giustizia a Praga. “Chiedo a tutti gli Stati membri di unirsi a questo team“, ha aggiunto.

17.00 – L’iconico attore francese, Alain Delon, ha accettato l’invito del presidente ucraino Volodymyr Zelensky di andare in visita a Kiev per testimoniare personalmente il suo sostegno al Paese contro l’aggressione russa. A riferirlo è il quotidiano francese Le Point, precisando che l’attore 86enne ha risposto con “entusiasmo” all’invito di Zelenksy, fatto recapitare dall’ambasciatore ucraino in Francia, Vadym Omelchenko. La visita di colui che viene soprannominato “il Samurai” sarà al centro di un programma tv concepito e prodotto dall’amico di Delon, Cyril Viguier, per le emittenti Canal+ e TV5 Monde, la cui diffusione è prevista in 200 Paesi e 22 lingue.

16.25 – In fiamme nel villaggio di Myrne, nel distretto di Melitopol, la base dell’unità militare del Ministero dell’Emergenza. Lo comunica il Sindaco della città Ivan Fedorov sul suo canale Telegram.

16.10 – Sale ancora il numero delle vittime dell’attacco missilistico che sabato scorso ha colpito un palazzo a Chasiv Yar, nella Regione di Donetsk. “Sono stati estratti dalle macerie i corpi senza vita di 38 persone, anche quello di un bambino di circa nove anni”, ha fatto sapere su Telegram il Ministero degli Interni, citato da Ukrinform. Altre nove persone sono state tratte in salvo.

Guerra Russia Ucraina, Kiev nuovo membro associato del Mip Nato

kiev nato
Guerra Russia Ucraina, Kiev nuovo membro associato del Mip Nato

16.03 – Sono almeno 37.470 i soldati russi uccisi in Ucraina dall’inizio dell’invasione dello scorso 24 febbraio. Lo rende noto l’Esercito di Kiev nel quotidiano aggiornamento sulle perdite subite finora da Mosca. Nel report si registrano anche 217 caccia, 188 elicotteri e 676 droni russi abbattuti. Distrutti anche 1.649 carri armati russi, 838 sistemi di artiglieria e 3.829 veicoli blindati per il trasporto delle truppe. Lo riporta il Kyiv Independent.

15.54 – L’Ucraina diventa un membro associato del Programma multilaterale di interoperabilità (Mip), che implementa la cooperazione tecnologica tra gli eserciti degli Stati membri della Nato. Lo annuncia il Ministero della Difesa ucraino, citato da Ukrinform. Da adesso in poi l’Ucraina potrà sviluppare e modificare congiuntamente gli standard chiave della Nato relativi all’interazione dei sistemi di controllo del combattimento e dei parametri correlati, come si legge nella dichiarazione. “L’Ucraina ha un forte potenziale informatico ed è una degna alleata della Nato. Daremo sicuramente il nostro contributo allo sviluppo della sicurezza collettiva”, ha commentato il Ministro della Difesa Oleksii Reznikov.

Guerra Russia Ucraina, colloquio Putin-Lukashenko: “Piani strategici occidentali per attaccare Mosca”

Guerra Russia Ucraina
Guerra Russia Ucraina, colloquio Putin-Lukashenko: “Piani strategici occidentali per attaccare Mosca”

15.37 – Il Presidente bielorusso Alexander Lukashenko ha affermato di aver discusso con il suo omologo russo Vladimir Putin dei piani strategici dell’Occidente per attaccare la Russia attraverso l’Ucraina e la Bielorussia. “Sono stati sviluppati piani strategici per attaccare la Russia. Il Presidente della Federazione Russa ed io ne abbiamo discusso nel dettaglio ieri. E la direzione principale dell’attacco passerà attraverso l’Ucraina e la Bielorussia. La storia si sta ripetendo”, ha affermato Lukashenko. Lo riporta Ria Novosti.

15.25 – Il Presidente russo Vladimir Putin incontrerà l’omologo turco Recep Tayyip Erdogan a Teheran il 19 luglio. Putin si recherà nella capitale iraniana per partecipare a un incontro con il Presidente turco e quello iraniano Ebrahim Raisi, per dei colloqui sulla situazione in Siria. Lo ha annunciato il portavoce del Cremlino Dmitri Peskov, citato da Ria Novosti.

Guerra Russia Ucraina, von der Leyen: “1 miliardo di euro a Kiev entro fine mese”

Diretta guerra Russia Ucraina
Guerra Russia Ucraina, von der Leyen: “1 miliardo di euro a Kiev entro fine mese”

15.18“La prossima tranche di sostegno finanziario dell’Ue all’Ucraina è in arrivo. Il miliardo di euro rafforzerà lo Stato in una fase cruciale. Con il via libera di oggi da parte del Consiglio, il denaro dovrebbe raggiungere l’Ucraina questo mese”. Lo annuncia in un tweet la Presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen. “Siamo con l’Ucraina, ora e nel lungo periodo”, ha aggiunto.

15.11“E’ difficile rendersi conto di cosa sia un’elezione democratica per i discendenti degli inventori del gulag come sistema totalitario di gestione dei poveri e degli emarginati”. Questo il duro attacco su Twitter del Consigliere presidenziale ucraino Mykhailo Podolyak nei confronti della Federazione russa. “Il ‘regime di Kiev’ ha una percentuale concreta di sostegno elettorale equo. Quello russo è un regime di terroristi e criminali di guerra. Studiare le basi”, ha aggiunto.

Guerra Russia Ucraina, domani a Istanbul nuovi colloqui sul grano

colloqui grano kiev mosca ankara
Guerra Russia Ucraina, domani a Istanbul nuovi colloqui sul grano

15.01 – Si terrà domani a Istanbul il nuovo round di colloqui sulla crisi del grano ucraino, cercando soluzioni per sbloccarne l’export verso i mercati mondiali. Saranno presenti i rappresentanti di Turchia, Russia, Ucraina e Nazioni Unite. Lo ha reso noto il Ministro della Difesa turco Hulusi Akar.

14.47“‘La nostra difesa aerea li affronta facilmente’, ‘non abbiamo ancora iniziato’, ‘è un magazzino di salnitro’. La propaganda russa genera nuove spiegazioni sul perché i missili HIMARS distruggano la rete di depositi militari. La verità è che tutto il pathos sulla grandezza del ‘secondo esercito’ al mondo finisce per collidere con la realtà”. Lo scrive in un tweet il Consigliere presidenziale ucraino Mykhailo Podolyak.

Guerra Russia Ucraina, Zakharova: “Sull’orlo di uno scontro aperto tra potenze nucleari”

Ministero Esteri Mosca
Guerra Russia Ucraina, Zakharova: “Sull’orlo di uno scontro aperto tra potenze nucleari”

14.40 – Gli occupanti russi hanno bloccato nuovamente la possibilità di lasciare Melitopol per Zaporizhia e non consentono il passaggio attraverso il posto di blocco a Vasylivka. Lo rende noto il Sindaco di Melitopol Ivan Fedorov sul suo canale telegram.

12.25 – Gli Stati Uniti e i loro alleati sono sull’orlo di un aperto confronto militare con la Russia: “un conflitto armato diretto tra potenze nucleari”. Così la portavoce della diplomazia russa Maria Zakharova sul sito del Ministero degli Esteri di Mosca. “Provocando l’aggravarsi della crisi ucraina e scatenando un feroce confronto ibrido con la Russia, Washington e i suoi alleati stanno pericolosamente barcollando sull’orlo di uno scontro militare aperto con il nostro Paese, cioè di un conflitto armato diretto tra potenze nucleari”, ha avvertito Zakharova.

Diretta guerra Russia Ucraina, Ue prepara settimo pacchetto sanzioni contro Mosca

Unione europea sanzioni Russia
Guerra Russia Ucraina, Ue prepara settimo pacchetto sanzioni contro Mosca

09.44 – Sono almeno 348 i minori rimasti uccisi in Ucraina dall’inizio dell’invasione russa. Lo rende noto l’Ufficio del Procuratore generale ucraina, citato da Ukrinform. I feriti, secondo un bilancio provvisorio, sono più di 650.La maggior parte dei minori è rimasta uccisa o ferita nelle regioni di Donetsk (348), Kharkiv (190) e Kiev (116).

09.33 – L’Unione europea ha in programma di proporre nelle prossime settimane un settimo pacchetto di sanzioni contro la Russia in risposta alla sua guerra in Ucraina. Lo riporta Bloomberg citando fonti a conoscenza del dossier. “La proposta potrebbe includere restrizioni sulle importazioni di oro, misure per aggiustare sanzioni precedenti e ulteriori elenchi di individui ed entità”, dichiarano le fonti dell’agenzia statunitense.

Diretta guerra Russia Ucraina, sale a 33 il bilancio delle vittime del bombardamento su Chasiv Yar

chasiv yar 33 morti
Guerra Russia Ucraina, sale a 33 il bilancio delle vittime del bombardamento su Chasiv Yar

09.19 – Gli Stati Uniti hanno informazioni di intelligence secondo cui l’Iran starebbe per fornire alla Russia “droni e anche droni armati da utilizzare in Ucraina”. Lo ha dichiarato il Consigliere per la sicurezza nazionale Jake Sullivan, citato dal Kyiv Independent. Sullivan ha anche affermato che l’Iran prevede di addestrare i russi all’uso dei droni entro questo mese, tuttavia non è ancora chiaro se il materiale sia già stato consegnato.

09.00 – Continua a salire il bilancio delle vittime del bombardamento russo su Chasiv Yar, nel Donbass. I Servizi d’emergenza ucraini rendono noto che tra le 33 persone rimaste uccise c’è anche un bambino di nove anni. I soccorritori hanno continuato a lavorare tra la macerie alla ricerca di sopravvissuti ma le speranze di trovare qualcuno ancora in vita diminuiscono di ora in ora.

Diretta guerra Russia Ucraina, la cronaca del 139esimo giorno di conflitto

Il conflitto tra Mosca e Kiev giunge al 139esimo giorno, otto le navi straniere sono arrivate ieri nei porti ucraini per esportare prodotti agricoli, con la Marina militare di Kiev impegnata a garantire un trasporto sicuro. Nel frattempo dalla Turchia fanno sapere che ci dovrebbe essere a breve un nuovo incontro tra i Presidenti Erdogan e Putin, ancora una volta sul grano ucraino.

Diretta guerra Russia Ucraina
Diretta guerra Russia Ucraina, la cronaca del 139esimo giorno di conflitto

Continuano a salire 33 i morti nel bombardamento russo sulla cittadina di Chasiv Yar, nella Regione di Donetsk, dove un missile Uragan ha colpito un edificio residenziale. Il corpo di un bambino è stato ritrovato sotto le macerie. Intanto secondo Washington il Governo iraniano si sta preparando a fornire alla Russia droni, inclusi alcuni armati. Eni ha annunciato una nuova riduzione di un terzo dei volumi di gas forniti all’Italia da Gazprom.