Rivoluzione Serie A, una nuova regola cambia le sorti del torneo | Come si decidono Scudetto e retrocessione

L’anno prossimo la Serie A avrà una novità che sarà decisiva in caso di assegnazione di scudetto o di retrocessione in Serie B.

Un cambio rispetto al passato che manda in soffitta una regola che in tanti avevano contestato negli anni passati. Novità anche in Coppa Italia dove non varranno più i gol doppi realizzati in trasferta.

Un momento delle celebrazioni dei giocatori del Milan dopo la conquista dell’ultimo scudetto

Il campionato di Serie A che si è appena concluso con il successo dopo dieci anni del Milan è stato uno dei più avvincenti degli ultimi anni. Diverse le squadre in corsa per il titolo per gran parte del campionato, con Milan e Inter che alla fine si sono rese protagoniste di un testa a testa avvincente. Le due milanesi hanno rischiato fino alla fine di arrivare a pari punti. Una situazione che, se si fosse verificata, avrebbe comunque favorito sempre la squadra di Stefano Pioli, in virtù del vantaggio accumulato negli scontri diretti.

Una regola che però dal prossimo anno sarà mandata in soffitta. La Lega di Serie A ha infatti deciso di cambiare le norme per l’assegnazione del titolo e della retrocessione in Serie B in caso di arrivi a pari punti.

Serie A, dal prossimo in caso di pari punti lo scudetto e la retrocessione saranno decisi dallo spareggio

Se due squadre arriveranno con lo stesso punteggio alla fin del campionato, sia nella lotta per lo scudetto o per la salvezza, ci sarà uno spareggio.

Il tecnico del Milan Stefano Pioli festeggiato dopo la vittoria dello scudetto

Lo ha deciso il Consiglio di Lega, svoltosi prima dell’assemblea dei club di ieri. Lo spareggio verrà effettuato solo nel caso in cui le squadre si giochino il titolo o la permanenza in Serie A: nel caso di arrivo a pari punti tra due club nella lotta per le coppe europee, rimangono in vigore le vecchie regole. Le norme ora dovranno passare dal Consiglio della Figc, chiamato a ratificare la novità voluta dalla Lega Serie A.

Inoltre, il Consiglio di Lega ha approvato la modifica della regola sul gol doppio in trasferta per la Coppa Itbalia: come nelle competizioni Uefa, dalla prossima stagione la norma non sarà più valida e in questo caso non servirà passare dal Consiglio federale, visto che la Coppa Italia viene organizzata dalla Lega Serie A.