Mery Liviero, da Masterchef a OnlyFans: l’incidente a luci rosse fa discutere | “Ho denunciato”

Mery Liviero, da Masterchef a OnlyFans. L’epopea della celebre cuoca che si ritrova a fare i conti con un incidente a luci rosse.

Mery Liviero, le luci della ribalta come boomerang. È successo davvero alla nota Chef, concorrente dell’undicesima edizione di Masterchef, che ha deciso di far fruttare la propria celebrità in modo creativo: la donna collabora con una ravioleria e ha un canale YouTube, ma con foto e video ha una familiarità di altro genere. La cuoca, infatti, oltre alle ricette culinarie condivide la propria ricetta del successo: viste le sue spiccate doti artistiche, per arrotondare, ha creato un profilo su OnlyFans.

Mery Liviero
Mery Liviero, problemi su OnlyFans (Screenshot Instagram)

Piattaforma a luci rosse (e non solo) dove modelli e modelle condividono proprie foto private per stimolare il piacere degli utenti. Dietro compenso naturalmente. Ammirare “opere d’arte” a pagamento. Questo è quello che succede in senso stretto, volendo prenderla più alla larga OnlyFans nasconde un mondo di sotterfugi e paure che sono all’ordine del giorno.

Mery Liviero, ex MasterChef, ammonisce: “Attenti a OnlyFans!”

Liviero Mery
L’ex concorrente di Masterchef denuncia il furto dei diritti d’immagine (Screenshot Instagram)

Mery Liviero ha deciso di aprire il vaso di Pandora: fare luce su alcuni misfatti che avvengono da tempo: “Ho iniziato per comprarmi casa – si legge sul Fatto Quotidiano – ma la situazione è molto più complessa di come appare. Le foto che vengono caricate, poi, finiscono su Whatsapp. Gli utenti se le passano. Ho denunciato questa cosa, è furto dei diritti d’immagine”.

“Si tratta di un reato grave”. Anche OnlyFans, ora, è sugli scudi: occorre capire fino a che punto è possibile ricostruire la vicenda: se la donna riesce a reperire – come si evincerebbe – testimonianze importanti, si tratterebbe di un effettivo problema da risolvere. Soprattutto per la piattaforma che, in tal caso, dovrebbe rivedere alcune politiche di gestione e sviluppo. I contenuti sono complessi e molto richiesti, pertanto anche la materia è spinosa: la Polizia Postale, spesso, si fa carico del problema ma esiste un vuoto giudiziario in materia con cui fare i conti.