Stefano Tacconi, il figlio Andrea incoraggia sulle condizioni del padre | Come sta l’ex portiere di Juve e Nazionale

Stefano Tacconi è ancora ricoverato in ospedale e adesso emergono comunque nuovi aggiornamenti: il commento del figlio Andrea.

Le parole del figlio di Stefano Tacconi arrivano direttamente da Instagram e servono per aggiornare tutti quelli che attendono di conoscere le condizioni dell’ex portiere della Juventus. L’uomo è attualmente ricoverato dopo il malore accusato lo scorso mese di aprile.

Stefano Tacconi condizioni di salute
Stefano Tacconi, migliorano le condizioni | Le parole del figlio Andrea sono incoraggianti (Immagine Rete)

Ad annunciare le importanti novità è proprio il figlio Andrea che ha diffuso un messaggio social per parlare delle attuali condizioni di salute del padre. Il commento del ragazzo arriva a distanza di qualche giorno dagli ultimi aggiornamenti e anche dal video commovente della sorella Virginia.

Stefano Tacconi, quali sono le condizioni dell’ex portiere | Il messaggio del figlio

L’ex estremo difensore di Juventus e della Nazionale italiana di calcio è pronto a lasciare il reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Alessandria. L’uomo è ricoverato dallo scorso 23 aprile a causa di una emorragia cerebrale dovuta dalla rottura di aneurisma. Ad annunciarlo è il figlio Andrea che ha pubblicato una stories su Instagram per spiegare come sta suo padre Stefano.

Stefano Tacconi
Stefano Tacconi, quali sono le condizioni dell’ex portiere | Il messaggio del figlio (Instagram)

Dopo aver sconfitto un’altra febbre, probabilmente in giornata uscirà dalla terapia intensiva e verrà spostato in un nuovo reparto“, ha scritto Andrea Tacconi nel pomeriggio di giovedì 19 maggio 2022. Le condizioni del suo papà sono quindi in continuo miglioramento e ciò ha portato a parlare delle stato di salute dell’uomo ancora ricoverato in ospedale.

Le condizioni di Tacconi e l’annuncio del figlio

Sembrerebbe quindi ormai messa alle spalle la parte più delicata dopo il malore accusato durante un evento ad Asti, poi il ricovero d’urgenza ad Alessandria. Tacconi ha compiuto lo scorso 13 maggio 65 anni d’età, la famiglia annuncia e spera di continuare a dare aggiornamenti positivi sullo stato di salute dell’ex portiere bianconero.

Di recente si è anche espresso il chirurgo Andrea Barbanera, direttore di Neurochirurgia dell’ospedale di Alessandria. “Non voglio dire che è fuori pericolo, ma la fase più delicata è alle spalle e, se continua così, potrà avere nuovamente una buona qualità della vita“, si legge in una dichiarazione riportata da La Stampa.

Stefano Tacconi ha accusato un malore lo scorso 23 aprile dopo aver partecipato ad una cena di beneficenza. Si stava recando ad un evento ad Asti proprio con uno dei quattro figli. I soccorsi immediati hanno sin da subito compreso la gravità delle condizioni di salute, immediato il ricovero d’urgenza. L’ex portiere della Juventus Stefano Tacconi sarà spostato in un altro reparto per seguire successivamente un percorso di riabilitazione. Lo scorso 12 maggio anche la figlia Virginia aveva pubblicato una immagine per spiegare le condizioni del suo papà.