Padel, quanto guadagna un istruttore accreditato | Costi e curiosità del professionismo

Il Padel è l’ultima frontiera dell’agonismo sportivo: praticarlo sembra semplice, ma non lo è. Quanto guadagna un istruttore professionista.

Il Padel è l’ultima frontiera della disciplina sportiva: vogliono praticarlo tutti. C’è dai primi anni del Duemila, forse anche metà anni ’90, ma è esploso di recente grazie alla “febbre” di tanti ex giocatori di calcio che si stanno dedicando a questa attività. Subito dopo di loro hanno iniziato editorialisti – Andrea Scanzi in primis – e intellettuali di una certa risma. Senza contare le personalità di spettacolo.

Padel istruttore
Padel, costi e numeri del nuovo sport (ANSA)

Nessuno può più stare senza, infatti la domanda rispetto ai campi e alle possibilità è cresciuta esponenzialmente. Proprio come i costi di un universo in totale espansione. Possibile anche grazie ai grandi marchi che cominciano – alcuni non hanno mai smesso – a mobilitarsi in questo contesto. Qualche numero può rendere l’idea: un campo da Padel comporta, mediamente, una spesa che varia dai 152 ai 252 euro al giorno. Significa che chi possiede un circolo attrezzato ha una rendita media – al netto delle spese di gestione – di circa 4000 euro mensili.

Padel, la nuova frontiera dello sport agonistico: costi e curiosità

Livelli alti che impongono certe basi. Non è più un hobby: si tratta di una passione con un vero e proprio risvolto professionale. Servono, dunque, gli istruttori. I più bravi, al momento, sembrano essere a Malaga dove risiede il circolo di Padel più grande d’Europa: gli istruttori lì sono accreditati e in grado di organizzare corsi intensivi per giocatori più o meno professionisti.

Istruttore Padel
Quanto costa un istruttore di Padel (ANSA)

Arrivare al grado di esperto, dopo un ciclo di lezioni con loro, è l’obiettivo minimo. Tanti istruttori italiani si sono formati in Spagna per poi esportare la dottrina qui in Italia: alcuni stanno mettendo su una vera e propria rete di contatti per tutto lo Stivale al fine di aumentare il giro di istruttori accreditati.

Solo la qualifica ufficiale consente di insegnare: questo cambia anche i costi. Un istruttore di Padel può arrivare a chiedere – in media – 26 euro l’ora, considerando una media di 4 ore al giorno (prendendo in considerazione un part-time), si arriva a 2000 euro lordi al mese. Le stime sono fornite da Wippadel.it, il portale più accreditato in materia e considerato un riferimento per molti. Numeri da capogiro, l’importante è finire nella rete: il campo lo scegliete voi.