XFactor 2022, Fedez non è l’unica novità | Cosa cambierà nella nuova edizione

Fedez sarà uno dei nuovi giudici nella prossima edizione di XFactor. L’annuncio è arrivato dallo stesso cantautore, ma non è l’unica novità.

Rivoluzione ponderata. Questo è il nuovo mantra di XFactor che dopo gli ascolti dell’ultimo anno ha deciso di cambiare ancora: torna Fedez per ammissione stessa del cantautore che si rimette in gioco dopo la malattia. “Si torna a casa”, ha detto. Stavolta, però, c’è ben altro: non è soltanto un rifugio nella comfort zone dopo un periodo difficile. L’uomo tornerà anche sulla scena musicale, con tour e palchi da calcare.

Fedez XFactor
Fedez torna a XFactor (ANSA)

Nel frattempo però proseguono le novità. A partire dai giudici che dovranno essere svelati: Federico Lucia, nell’annunciare il proprio ritorno ha dichiarato “Non ho svelato i nomi degli altri giudici”. Ancora nessuna conferma, ma stando alle ultime indiscrezioni dovrebbero essere riconfermati Manuel Agnelli ed Emma che tanto bene ha fatto nell’ultima edizione. Qualche dubbio in più – ma anche qui resta il condizionale – per Mika ed Hell Raton. Occorre fare chiarezza e il talent svelerà presto ogni cosa.

XFactor, torna Fedez e non solo: le novità del 2022

Sicuramente XFactor è a un banco di prova da dentro o fuori: servono ascolti. La media non è bassa, ma in calo. Fisiologico dopo tante stagioni. Devono tornare, però, i fasti di un tempo. Quando alla conduzione c’era Alessandro Cattelan. Il presentatore ora si è rilanciato in Rai dove avrà la prova del nove con l’Eurovision: qualora dovesse andar male, dopo il flop di “Da grande”, ci sarebbe poco spazio per l’ex mattatore di EPCC.

Fedez e Chiara
L’artista torna a Sky (ANSA)

Quindi da valutare, eventualmente, un ritorno a Sky stile Fedez. Insomma XFactor potrebbe puntare al nuovo guardando al passato. Usato sicuro, ma ci sono ancora degli aspetti da sistemare. Intanto Ludovico Tersigni, il conduttore della stagione scorsa resta in stand-by. L’unica certezza è Fedez. Non certo uno qualsiasi, ma ora serve il resto.