Milan, Investcorp pronta al colpaccio: sgarro all’Inter | Vogliono l’ex attaccante nerazzurro a ogni costo

Milan pronto al colpaccio: mentre tengono banco le voci su un possibile cambio societario, impazza il mercato. Assalto all’ex nerazzurro.

Milan, tesori d’Oriente. I rossoneri proseguono la stagione in attesa della volata finale, ma la vera partita si gioca in estate. Quando potrebbe subentrare la nuova proprietà: gli Sceicchi che potrebbero prendere in mano il club promettono cose interessanti sul mercato. Mosse per incentivare il loro approdo.

Maldini Pioli
Maldini e Pioli pronti al colpaccio in casa Milan (ANSA)

Vogliono fare sul serio, esattamente come è seria una trattativa che nei prossimi mesi potrebbe deflagrare. Cambio di proprietà probabile chiama mercato possibile: nuova liquidità impone nuovi colpi. Soprattutto nei reparti dove, teoricamente, si fa più fatica. Il Milan sta cercando il nuovo Ibra: non è detto che lo svedese rinnovi, quindi, serve qualcuno alla sua altezza. Non c’è. O meglio: non si trova a poco prezzo, perchè la qualità si paga. Proprio per questo il nuovo partner finanziario potrebbe dare una sferzata.

Milan, provocazione all’Inter: il colpo di mercato che spiazzerebbe i cugini

Il nome sul taccuino di Maldini, Direttore Tecnico, e Massara, Direttore Sportivo, è sempre stato solo uno. Magari segnato a matita, vista la tipologia di trattativa, ma il desiderio è più forte di qualsiasi proiezione economica. Romelu Lukaku, attaccante, belga ma soprattutto interista. L’ex Man United, infatti, vanta un passato recente all’Inter con tanto di dichiarazioni d’amore da Londra.

Milan Inter Derby attaccante
Il Derby di Milano sconvolge il mercato (ANSA)

Il suo approdo a Stamford Bridge, nonostante i 120 milioni spesi dai Blues in estate, non è dei migliori. Solo 5 gol fatti e tante incomprensioni: allenatore e spogliatoio sembrano metterlo a dura prova. Il carico da undici l’hanno messo poi quelle dichiarazioni d’amore per l’Inter, che non sono piaciute a Tuchel e all’ex magnate Abramovich. Ora, causa la guerra in Ucraina e le sanzioni agli oligarchi russi, la proprietà londinese sta per cambiare e non è detto che navighi in acque tranquille. Per questo – ma anche e sopratutto per altro – Lukaku vorrebbe tornare in Italia.

C’è ancora Milano nel proprio destino, ma la sponda è rossonera. Investcorp ha intenzione di affermarsi, uno come il belga sarebbe il colpo giusto per fissare le ambizioni a grandi livelli. Per tutto quello che rappresenta. L’idea è quella di chiedere al Chelsea anche una collaborazione per pagare lo stipendio del centravanti, ma è solo un’ipotesi: la certezza – secondo il The Sun – è che il Milan proverà a prendere l’attaccante. Un colpo ai fianchi e al cuore degli interisti. Il Derby di Milano è appena (ri)cominciato.