Johnny Depp a processo, il video shock: attore fuori controllo | Amber Heard in lacrime VIDEO

Ubriaco, violento, fuori controllo. Così appare l’attore Johnny Depp, nel video portato come prova dall’ex moglie, nel corso del processo per diffamazione intentato da Johnny Depp contro Amber Heard che lo accusa di violenza domestica.

Sono immagini molto forti quelle che scorrono durante l’esame incrociato delle testimonianze nel processo, che sta avendo un grande clamore mediatico, tra “Il pirata dei CaraibiJohnny Depp e l’ex moglie Amber Heard.

Johnny Depp a processo, il video shock

Una battaglia legale da da 100 milioni di dollari la loro, che sta andando avanti senza esclusione di colpi. In questi giorni sono in corso gli interrogatori delle parti in causa, e si moltiplicano le dichiarazioni inedite. L’attore ha confessato di aver preso droghe con amici famosi come Paul Bettany e Marilyn Manson. In alcuni messaggi le definisce il suo mostro per poi scherzare sul far fuori la ex in uno scambio di messaggi con il collega di WandaVision. In uno si legge: “Affoghiamola prima di darle fuoco!!! Poi farò sesso con il suo cadavere bruciato per essere sicuro che sia morta davvero“. E Bettany risponde: “La penso esattamente come te. Meglio esserne certi prima di proclamarla strega“. All’epoca, secondo le dichiarazioni di Depp, la donna avrebbe sempre sabotato i tentativi uscire dalle dipendenze che aveva, spingendolo a fare uso di sostanze stupefacenti e alcool.

L’attore aveva divorziato da lei,  che l’accusa di violenza domestica, nel 2016. Questo non lo aveva messo a riparo dallo scandalo di essere considerato un violento. Il The Sun lo aveva chiamato “picchiatore di mogli” e contro il tabloid l’attore aveva anche perso la causa. Per questa situazione inoltre, Depp era stato licenziato dal set di Animali Fantastici: I segreti di Silente, ma in molti sono concordi nel dire che lo studios non ha applicato lo stesso comportamento nei confronti di Amber Heard, che invece è stata confermata per il sequel di Aquaman. Nel frattempo l’attore ha accusato l’ex moglie di avergli rovinato la carriera e per questo ha abbandonato il sesto capitolo nei panni del capitano Jack Sparrow proprio giorni dopo le prime dichiarazioni della Heard, seguite poi da un ordine restrittivo nel 2016.

Johnny Depp a processo, il video shock: accuse per entrambi pesantissime

Il processo dovrebbe durare circa sei settimane in totale, e dopo le dichiarazioni di Depp, sono arrivate oggi quelle dell’ex che ha presentato in aula un video molto forte.

Johnny Depp a processo, il video shock presentato dall’ex

Le immagini che durano circa 2 minuti, mostrano l’appartamento di West Hollywood nel quale viveva la coppia. Lei appoggia il telefono sul bancone della cucina, tra una bottiglia e l’altra, nel tentativo di riprendere la scena senza farsi notare da Depp. Lui è visibilmente ubriaco, si muove in maniera confusa, apre gli sportelli della cucina sbattendoli senza un motivo. Si versa un grande bicchiere di vino rosso, che ammette di aver bevuto nel giro della mattinata, e impreca contro la moglie che gli chiede cosa non vada.

Quando sembra accorgersi del telefono, perde le staffe. Mentre viene trasmesso il filmato, Amber Heard è in lacrime in aula. Alle domande poste dopo il video dall’accusa, l’attore ha continuato a sostenere di non aver toccato la moglie, nemmeno in quell’occasione in cui era fuori controllo per via di un momento difficile che stava affrontando. “È possibile che fossi ubriaco“, ammette. “Mi sono versato un grande bicchiere di vino. L’ho ritenuto necessario“, spiega alla corte. Eppure le sue intenzioni non sarebbero state in alcun modo violente nei confronti di Heard: “Non stavo cercando di intimidirla“, spiega. “Se fosse stato così, perché mi avrebbe filmato? Se avesse avuto paura di morire come dice, perché non se ne sarebbe semplicemente andata?“.