Mike Tyson, perde la testa e scatena il panico in aereo | Il motivo del raptus sconvolge | VIDEO

Mike Tyson ci ricasca. L’ex campione del mondo dei pesi massimi di pugilato si è reso protagonista di una nuova aggressione fuori dal ring. Questa volta il luogo scelto è davvero insolito.

Iron Mike” infastidito da un altro passeggero ha perso le staffe colpendo il compagno di viaggio ripetutamente, come testimonia il video che riportiamo di seguito.

L’ex campion del mondo dei pesi massimi di pugilato, Mike Tyson

Mike Tyson non è di certo uno che si tira indietro. Non lo faceva sul ring, dove ha spesso ecceduto, come quando prese a morsi l’orecchio del rivale Evander Holyfield nel 1997, o fuori dal ring, dove è stato protagonista di azioni e reazioni illegali. In passato ha dovuto anche fare i conti con la giustizia a causa di condanne per stupro e dipendenza dalla cocaina.

L’ex pugile, considerato uno dei migliori campioni di boxe di tutti i tempi, è anche famoso per i suoi comportamenti imprevedibilmente aggressivi. Un elemento che avrebbe dovuto far riflettere lo sventurato vicino di posto di Tyson, nell’aereo che li stava trasportando da San Francisco alla Florida.

Mike Tyson, che raffica di pugni al compagno di viaggio

L’uomo, prima della partenza, da quello che riferisce il sito di gossip Tmz, avrebbe cercato con insistenza di parlare con “Irone Mike”.

Quest’ultimo, irritato per l’ostinata perseveranza del compagno di viaggio, avrebbe prima cercato gentilmente di dissuaderlo, ma successivamente ha perso le staffe quando l’uomo “non ha smesso di provocarlo“, come riporta sempre Tmz. A quel punto, da come si vede nel video pubblicato sui social, Tyson ha iniziato a prederlo a pugni a bordo del volo Jet Blue.

Una raffica di cazzotti sul suo compagno di viaggio che avrebber riportato lividi e perso un po’ di sangue a causa dell’incidente. Dopo la rissa, a senso unico, l’ex campione del mondo di pugilato è stato fatto scendere prima del decollo dell’aereo.