Regina Elisabetta, l’altra faccia della nobiltà: il regno passa di mano | Ecco gli scenari…

Regina Elisabetta, 96 anni e non sentirli. Oppure sentire tutto portandolo egregiamente. Il Regno si appresta a passare di mano: gli scenari.

Regina Elisabetta, l’altra faccia della nobiltà. A Buckingham Palace giocano di strategia, perchè sanno che l’unico volto rassicurante – non solo mediaticamente – è quello della donna. Una vera e propria matrona che, dall’alto dei suoi 96 anni, sa molto.

Regina Elisabetta
Regina Elisabetta, i propositi per la successione (ANSA)

Anzi, tutto quello che si deve sapere per andare avanti in Inghilterra: la solidità della Monarchia è tutto. Sovranità oggi piegata agli obblighi di etichetta, forse, più di un tempo perchè grazie ai social tutto arriva agli occhi di chiunque. O forse solo quello che si vuole far vedere. Proprio su questa ambiguità lavora Elisabetta II che ostenta sicurezza e austerità ma con la consapevolezza di chi sa che la strada da fare è lunga e il tempo è poco.

Regina Elisabetta, equilibrio e sobrietà: il mantra della sovrana che pensa al futuro

Per questo sta già facendo le “prove” per la sua successione. Il profilo di Camilla sembra essere quello giusto per proseguire, ma il suo – secondo le indiscrezioni di Palazzo – sarebbe un ruolo di facciata: il “lavoro sporco” lo dovranno fare altre. Il femminile non è usato a caso perchè la sovrana vede nelle donne il valore aggiunto dell’Inghilterra, quindi lascia le acque tranquille Elisabetta ma solo perchè dietro le quinte lavorano di concerto.

Regina Elisabetta
La sovrana ha stabilito cosa accadrà al momento della successione (ANSA)

Compito di fare da raccordo fra ribalta e retroscena che spetta inevitabilmente a Kate Middleton, la Duchessa di Cambridge – insieme a William – tesserà le fila tra quello che circola a Palazzo e ciò che invece dovrà risultare fuori. Cosa che la donna sa fare con dovizia e l’ha dimostrato negli ultimi periodi più burrascosi, tempesta dovuta anche alla “guerra fredda” in atto con i Duchi di Sussex.

Kate Middleton “sovrana ombra”: il piano reale per la successione

Gli “scissionisti” che sarebbero intenzionati a far saltare il banco: i segreti del Regno sbattuti su Netflix, questo potrebbe essere il documentario che la coppia sta girando da mesi in America e non solo. Motivo in più per cercare una mediazione. Si ottiene solo con la diplomazia, a questo serve – fra le altre cose – il patto di Instagram tessuto fra Kate e Camilla: una “vetrina” social in comune dove traspare concordia e chiarezza.

Seppure fuori regna il caos. In attesa della tregua con Harry e Meghan, la strada è quella della diplomazia e della chiarezza: nessuno deve arrivare a trarre conclusioni. Si immagina, si allude senza però stabilire nulla. Le zone d’ombra come punti di comfort: 96 anni e non sentirli, oppure sentire tutto, ma celarlo al meglio. Elisabetta II, malgrado la veneranda età, ancora insegna.