Juventus, piano rifondazione: anche Allegri a rischio | In panchina la suggestione è il ritorno del grande ex…

La Juventus avvia un nuovo cammino e potrebbe chiudere anzitempo l’avventura con Massimiliano Allegri. Un ritorno che non ha soddisfatto i bianconeri anche sul fronte risultati. Ma un altro ritorno potrebbe infiammare l’ambiente. 

L’ipotesi di un cambio alla guida tecnica è la novità lanciata dalla Juventus. Massimiliano Allegri ha deciso di riprovare l’esperienza in bianconero, ma le cose non stanno procedendo per il meglio. Persa la possibilità di conquistare lo scudetto, uscita di scena dalla Champions League, con la sola Coppa Italia per salvare la stagione.

Massimiliano Allegri Juventus
Juventus, idea rifondazione: anche Allegri a rischio | In panchina la suggestione è il ritorno del grande ex… (Immagine Rete)

La conclusione della stagione con meno punti rispetto a quelli ottenuti da Andrea Pirlo è la dimostrazione di una nuova annata da dimenticare per i bianconeri. Il ritorno ai vertici della classifica potrebbe anche passare dai cambi nella dirigenza, così come dalla guida tecnica.

Ipotesi sulla panchina della Juventus nel post Allegri. Un grande ex…

Un nuova sfida e un ritorno di fiamma per la ripartenza. Antonio Conte sarebbe infatti il tecnico individuato dalla dirigenza juventina, un cambio non di poco conto che si andrebbe ad aggiungere a quello di Andrea Agnelli e del vice Pavel Nedved. A riportare la notizia è stato SportMediaset.

Allegri Juventus
Ipotesi sulla panchina della Juventus nel post Allegri | L’idea

In casa Juventus sarebbe in corso una valutazione ad ampio raggio anche per riportare al centro del progetto un personaggio molto apprezzato come Alessandro Del Piero. Tutte queste modifiche potrebbero infatti dare vita al ribaltone in panchina. Massimiliano Allegri vanta un contratto fino al 30 giugno 2025, accordo piuttosto oneroso, ma nel calcio tutto può cambiare. Fonti francesi avrebbero infatti parlato dell’interessamento del PSG per il tecnico toscano.

La suggestione Conte

Come ben si sa Allegri ha rinunciato la scorsa estate al progetto Real Madrid dopo la chiamata della Juve. Con il cambio della dirigenza, in ogni caso, tutto farebbe propendere per un ritorno di Antonio Conte al timone. L’attuale tecnico del Tottenham ha un contratto con gli Spurs fino al 30 giugno 2023.

Il tecnico italiano vanta un opzione per l’anno successivo, in caso di rinnovo dell’accordo con il club inglese, ma lo stipendio è veramente importante. Conte guadagna infatti circa 15 milioni di euro a stagione. La richiesta della Juventus potrebbe farlo vacillare, ma al momento nulla è stato ancora deciso. Sta di fatto che i risultati hanno aperto un battibecco velato (ma non troppo) anche con Lapo Elkann.