Champions League, Chelsea abbattuto dal Real Madrid | Benzema devastante

Il Real Madrid espugna Stamford Bridge battendo il Chelsea per 3-1 in Champions League. A salire in cattedra Karim Benzema, uno dei punti di forza dei Blancos e autore di una strepitosa prestazione.

Il francese, già decisivo contro il Paris Saint Germain negli ottavi di Champions, si è ripetuto anche questa sera con con lo stesso numero di gol realizzati.

Ancora in gol in Champions l’attaccante del Real Madrid Karim Benzema

La Champions League non è mai banale. Se poi a sfidarsi nei quarti di finale ci sono due formazioni come Chelsea e Real Madrid tutto diventa ancora più interessante. E a Stamford Bridge, casa dei “Blues” a dettare legge non è stato né un inglese né uno spagnolo, bensì un francese dal gol facile.

La formazione di Carlo Ancelotti ha travolto il Chelsea grazie all’ennesima prestazione strepitosa di Karim Benzema.

Immenso Benzema, seconda tripletta consecutiva in Champions

Il numero 9 dei “Blancos” già nel ritorno degli ottavi contro i connazionali del PSG aveva trascinato il Madrid grazie a una tripletta che era valsa la qualificazione al turno successivo. E anche oggi si è ripetuto, mettendo a segno altri tre gol: un “Hat Trick” che fa dormire sonni tranquilli agli spagnoli in vista del ritorno che si giocherà al “Bernabeu“.

I primi due gol sono stati messi a segno nel corso del primo tempo grazie ad altrettanti colpi di testa. Il terzo, ad apertura ripresa, realizzato grazie ad una papera del portiere del Chelsea Édouard Mendy. L’estremo difensore, connazionale di Benzema, pressato sulla trequarti con il pallone tra i piedi ha sbagliato l’appoggio verso Rudiger favorendo l’intervento del 9 dei “Blancos” che a porta vuota ha messo a segno il 3-1.

LEGGI ANCHE > Abramovich, nuovo club per il magnate | È giallo sull’acquisto del Gotzepe: i dettagli

La seconda tripletta di fila per Benzema che lo consacra sempre più uomo Champions. Con i tre gol di oggi il francese sale a 11 reti realizzate in Champions nel corso di questa stagione, 37  tra campionato e coppe.