Caro bollette, allarme di Confcommercio: “Costi in aumento del 76%”

Da una ricerca di Confcommercio emerge che la bolletta energetica delle attività imprenditoriali alimentari farà un notevole balzo in avanti. 

Un bar con le luci accese

Le bollette della luce e del gas in arrivo nel 2022 saranno un salasso. A sostenerlo è Confcommercio, che in una sua ricerca parla di “Aumenti fino al 76 per cento dei costi per bar e ristoranti”. Tutto questo nonostante le azioni governative per calmierare i prezzi. Secondo Confcommercio, la complessiva bolletta di luce e gas in Italia salirà da 11,3 miliardi di euro del 2021 a 19,9 miliardi del 2022

Nella nota di Confcommercio si legge che “le imprese di questi settori, con un consumo complessivo di 22 miliardi di chilowattora, con le nuove tariffe partite l’1 gennaio, vedranno aumentare la bolletta da 7,4 miliardi nel 2021 a 13,9 nel 2022.  Per il gas, con un consumo complessivo di 5 miliardi di metri cubi, la bolletta salirà da 3,9 miliardi  nel 2021 a 6 miliardi nel 2022”.

LEGGI ANCHE – Ruby ter, difesa Berlusconi chiede rinvio per Quirinale, in aula il 16 febbraio

Alti anche gli aumenti medi, su base annua, sono i seguenti: per gli oltre 30 mila alberghi italiani la spesa per la bolletta elettrica passerà da 49 mila a 79 mila, con un aumento del 61% solo in parte mitigato dalle offerte a prezzo fisso. A tutto questo si aggiunge la bolletta del gas che passa da 10 mila a quasi 20 mila euro. Per un albergo tipo la spesa annua passa da 59 mila a 98 mila euro.

I dati di confcommercio che fanno tremare le gambe

Confcommercio accusa l’aumento delle bollette elettriche

Forti aumenti si registrano anche per i 140 mila bar d’Italia, la cui bolletta elettrica si alza da 4 mila a 7 mila euro per salire, con il costo del gas, da 5 mila a 10 mila.

E in più quasi 200 mila ristoranti registreranno una maggiore spesa elettrica che passerà da 7 mila a 12 mila euro che, con il gas, segnerà un più alto costo totale che da 11 mila salirà fino a 19 mila euro. Per gli oltre 200 mila negozi alimentari, la bolletta elettrica passerà da 15 mila a 24 mila euro, mentre i costi del gas passeranno da 1.300 a 2.300 euro , con il totale che farà un balzo da 16 mila a 26 mila euro. I circa 440 mila negozi non alimentari, la categoria più’ numerosa, avranno una bolletta energetica, fra gas ed elettricità, che sale da 5 mila a 7 mila euro.

LEGGI ANCHE – Dal Clima alla sicurezza alimentare e Covid, il Nobel della Fisica Parisi sicuro: “La scienza deve…”

Per Confcommercio sono “aumenti insostenibili destinati ad incidere sull’inflazione e ad indebolire la dinamica dei consumi. Per contrastare il caro bollette, servono misure strutturali”, a partire dalla riduzione della dipendenza dalle forniture estere. E va avviata la riforma della struttura della bolletta elettrica”.