Interferenze 5G, allarme delle compagnie aeree: replica dei gestori

La United Airlines denuncia possibili disagi conseguenti all’implementazione del sistema 5G: l’ipotesi interferenze minaccia la sicurezza dei voli. All’origine di tutto ci sarebbero possibili interferenze che potrebbero provocare problemi.

United Airlines interferenze 5G
Interferenze 5G, compagnia aerea lancia l’allarme: “Così non possiamo…”

Un annuncio importante è stato fatto dalla United Airlines che ha parlato di un piano di implementazione del wireless 5G. Secondo la compagnia tutto ciò avrebbe un impatto negativo per 1,25 milioni di passeggeri e su 15mila voli ogni anno. La richiesta formulata dalla compagnia è stata indirizzata al presidente statunitense Joe Biden. Alcune compagnie aeree avrebbero denunciato interferenze con il segnale 5G che potrebbero causare problemi ai sistemi di sicurezza.

LEGGI ANCHE >> Caro Bollette, lo stallo del Governo mette a rischio la misura

Al contempo la United Airlines avrebbe di conseguenza annunciato il rischio di restrizioni per i voli da e per le principali città del Paese. Le conseguenze sarebbero in questo caso problemi ai sistemi di sicurezza e conseguente stop dei voli per passeggeri e merci.

Interferenze da 5G, l’appello della United Airlines al presidente Biden

United Airlines Interferenze 5G
Interferenze da 5G, l’appello della United Airlines al presidente Biden

Alcune compagnie avrebbero chiesto di ritardare l’implementazione del sistema 5G, programmato per mercoledì 19 gennaio 2022, in tutti gli aeroporti strategici degli Stati Uniti. Intanto la compagnia United Airlines ha invece annunciato che potrebbero verificarsi disservizi qualora dovesse partire l’implementazione del 5G, così come evidenziato con le regole attuali.

LEGGI ANCHE >> Roberta Metsola al Parlamento Europeo: chi è l’erede di Sassoli

“Comporteranno restrizioni significative sui 787, 777, 737 e sugli aerei regionali nelle principali città come Houston, Newark, Los Angeles, San Francisco e Chicago”, si legge in una nota della compagnia aerea. La problematica è seria e proprio per questo urge trovare una soluzione che possa in qualche modo evitare uno stop dei voli, con tutte le conseguenze del caso.

La replica di Verizon e AT&T: “Pronti a ritardare debutto 5G vicino agli aeroporti”

E dopo il grido d’allarme delle compagnie aeree Verizon e AT&T sono subito intervenute  dichiarando che ritarderanno il debutto del nuovo servizio cellulare 5G vicino ad alcuni aeroporti. AT&T ha dichiarato in una dichiarazione di aver “accettato volontariamente di rinviare temporaneamente l’accensione di un numero limitato di torri attorno ad alcune piste aeroportuali“. Diverso l’approccio di Verizon che andrà avanti con il suo lancio, ma aggiungerà alcune misure aggiuntive per affrontare le preoccupazioni delle compagnie nei pressi degli aeroporti. Non è abbastanza chiaro se le misura che le due aziende intraprenderanno saranno in grado di soddisfare le compagnie aeree e le autorità di regolamentazione della sicurezza aerea ed di evitare cancellazioni di voli di massa.