Real Madrid, nuova grana per Florentino Perez: la decisione è forte

Problemi per Real Madrid e Florentino Perez che deve risolvere un’altra grana. Prima il sorteggio Champions, ora è lotta contro la Liga: momento difficile per i Blancos.

Florentino Perez Real Madrid
Real Madrid, nuova grana per Florentino Perez: la decisione è forte

Nuovo problema da risolvere per il Real Madrid del presidente Florentino Perez. La società spagnola ha annunciato insieme ad Athetic Bilbao e Barcellona di aver avviato un’azione legale che punta decisamente contro gli accordi raggiunti dall’assemblea della Liga lo scorso 10 dicembre. La questione specifica riguarda la collaborazione con il fondo di capitali di rischio CVC.

LEGGI ANCHE >> Hamilton, dopo la delusione di Abu Dhabi “consolato” dal principe Carlo: ecco come

La votazione avrebbe visto tutti i club favorevoli, eccezion fatta per Real, Barcellona e Athletic Bilbao, nessuno dei tre si sarebbe schierato con il cosiddetto “Progetto Impulse” che vede l’ok del presidente della Liga Javier Tebas. Nel caso specifico sarebbe prevista la suddivisione di circa due miliardi di euro fra i vari club, meno del 10% derivanti dai diritti tv, per un periodo di 50 anni.

Real Madrid, Barcellona e Athletic Bilbao contro la Liga, è guerra aperta

Perez Real Madrid
Real Madrid, Barcellona e Athletic Bilbao contro la Liga, è guerra aperta

Operazione illegale che provoca un danno irreparabile all’intero settore calcistico spagnolo e che viola palesemente i principi più elementari del diritto sportivo spagnolo e degli statuti della Liga“, recita il comunicato congiunto. Si tratta di un problema di non facile soluzione che arriverebbe dopo la beffa sorteggio per le Merengues. Prima il sorteggio con il Benfica, poi tutto annullato per un errore tecnico, nel finale la beffa PSG.

LEGGI ANCHE >> Coppa d’Africa a rischio per Omicron: la minaccia dei club europei

Il match con il club francese sarebbe una sorta di finale anticipata, peccato che si tratti soltanto degli ottavi di finale di Champions League. Una situazione certamente incresciosa che non farebbe altro che aumentare le tensioni, adesso un nuovo problema da risolvere per Florentino Perez. Ecco intanto la nota congiunta dei tre club spagnoli.