Colpo prenotato: lnter, affare a gennaio

L’Inter di Simone Inzaghi era partita bene quest’anno. Il match contro il Sassuolo ha evidenziato un grosso problema.

La squadra nerazzurra ha avuto la prima battuta d’arresto della stagione. 1 a 2 casalingo contro il Sassuolo, una sfida che ha ricordato diverse prestazioni opache della scorsa stagione; e ha evidenziato un problema di fondo nella rosa nerazzurra.

problemi in attacco per l'Inter
Inzaghi chiede rinforzi in attacco (Ansa) Free.it

L’Inter è cambiata molto quest’anno, ha rivoluzionato la rosa e stravolto soprattutto il reparto offensivo. Qui è rimasto il solo Lautaro Martinez, capitano e idolo indiscusso della tifoseria: sono andati via Correa, Dzeko e soprattutto Lukaku mentre sono arrivati Marcus Thuram, Marko Arnautovic e Alexis Sanchez.

E’ proprio su questi ultimi due ci sono tante perplessità, sia tra i tifosi che tra gli addetti ai lavori. Giocatori arrivati entrambi grazie a trattative low cost (nemmeno tanto per l’ex Bologna), l’Inter si è indebolita molto (almeno sulla carta) in un reparto dove ha perso Lukaku e Dzeko, bomber di peso e di livello per la nostra Serie A. Ora l’infortunio di Arnautovic ha complicato ulteriormente le cose e la dirigenza nerazzurra si guarda intorno.

Inter, occhio al mercato degli attaccanti di gennaio

In queste ore si parla della possibilità di tornare sul mercato degli svincolati, a caccia di un attaccante, ma Marotta ha smentito categoricamente. Al momento l’Inter resta cosi, ma nel match contro il Sassuolo si è evidenziato un problema: Sanchez è ancora fuori condizione, lo ha ammesso anche Inzaghi e in caso di giornata no o stanchezza (o peggio ancora infortuni) l’Inter non avrebbe sostituti all’altezza di Lautaro Martinez e Marcus Thuram.

problemi in attacco per l'Inter
L’Inter cerca un rinforzo in attacco dopo l’infortunio di Arnautovic (Ansa) Free.it

Un problema non da poco per una squadra che ha l’obiettivo di puntare alla seconda stella e quantomeno alla qualificazione al turno successivo di Champions League. Per questo appare probabile l’assalto ad una punta del mercato di gennaio, magari calciatori con il contratto in scadenza a giugno.

Occhio – da questo punto di vista – a Taremi, attaccante del Porto inseguito dai nerazzurri e soprattutto dal Milan nell’ultima sessione di mercato. Ma anche alternative in Italia, quel che è certo è che Inzaghi chiede una punta. Nelle ultime conferenze è stato più volte sottolineato ed è forse la mancanza principale di una rosa comunque di ottimo livello.

L’Inter valuta, studia le prossime mosse sul mercato. Le prossime sfide di campionato e Champions League saranno decisive per capire il da farsi, intanto la squadra è priva di Arnautovic almeno fino a fine Novembre ed il club è in emergenza assoluta in attacco.