27enne travolto e ucciso da un treno: stava assistendo a uno spettacolo di fuochi d’artificio

Una tragedia avvenuta in provincia di Cosenza quella del 27enne Francesco Paradiso, travolto e ucciso da un treno in transito durante uno spettacolo di fuochi pirotecnici. La dinamica del fatto

Francesco Paradiso ha solo 27 anni quando ieri sera è drammaticamente morto ad Amantea, in provincia di Cosenza, dopo essere stato travolto da un treno in transito. Il ragazzo stava assistendo a uno spettacolo di fuochi d’artificio nel piccolo paese di Campora San Giovanni.

27enne travolto treno
27enne travolto e ucciso da un treno in transito mentre stava assistendo a uno spettacolo di fuochi d’artificio. La tragedia nel Cosentino ieri durante la festa patronale (@fcebook) free.it

Il dramma è accaduto nella tarda serata di ieri, domenica 3 settembre, mentre era in corso l’ultimo giorno di festeggiamenti per la festa patronale in onore di San Francesco di Paola. La tragedia subito dopo il concerto di piazza e l’esplosione dei fuochi.

Dramma nel Cosentino, 27enne travolto e ucciso da un treno durante la festa patronale

Secondo quando ricostruito, il 27enne Francesco era in compagnia di amici e parenti tra cui la sorella. Tutti insieme stavano assistendo all’esplosione annuale dei fuochi d’artificio nei pressi della piccola stazione ferroviaria di Campora San Giovanni (frazione di Amantea, Cosenza) quando all’improvviso è avvenuto il dramma.

morto 17enne sui binari
27enne travolto e ucciso da un treno in transito mentre stava assistendo allo spettacolo di fuochi d’artificio in provincia di Cosenza. (ansa9 free.it

Secondo una prima ipotesi, il giovane insieme agli altri avevano raggiunto proprio quella zona a ridosso della spiaggia a pochi metri dai binari ferroviari per godersi meglio lo spettacolo dei fuochi pirotecnici. Ma nessuno dei presenti si è reso conto in tempo dell’Intercity proveniente da Reggio Calabria e in procinto di fermarsi alla stazione di Amantea avanzare.

Così mentre gli altri presenti sono riusciti a evitare l’incidente con il treno in transito solo per pochi attimi, Francesco è stato travolto mentre era seduto sulla banchina. Appena accaduto il fatto i presenti hanno immediatamente allertato i soccorsi ma all’arrivo sul luogo, il 27enne era appena deceduto. I sanitari del 118 hanno solo potuto accertarne la morte.

Il cordoglio della comunità

Dopo l’incidente ferroviario ora le forze dell’ordine indagano sulla dinamica esatta dei fatti. La violenta morte di Francesco Paradiso ha lasciato l’intera comunità Cosentina nello sconforto e nell’incredulità.

Dopo la diffusione della tragica morte del 27enne, sono tantissimi i messaggi di cordoglio arrivati sui social. In molti scrivono di lui: “Un ragazzo d’oro”. Un amico scrive: “Oggi (domenica 3settembre ndr) sarebbe stato il tuo compleanno e sono sicuro che lo avresti festeggiato sempre nel tuo modo sobrio…quasi timido…..con il tuo dolce sorriso…Tu non ci sei più, adesso lì con te, in Paradiso c’è con te la tua amata Paoletta e sono sempre più sicuro che il posto che il Signore ti ha voluto assegnare….è il PARADISO”.

Al dolore per la perdita si è aggiunta anche la comunità parrocchiale che ha voluto esprimere il cordoglio e il sostegno ai familiari del giovane Francesco. Nel messaggio della parrocchia, come riporta anche Fanpage, è scritto: “Ci stringiamo intorno alla famiglia in questo momento difficile per la perdita del caro Francesco. Il santo di Paola, di cui porta il nome, possa accompagnarlo davanti al Signore e spalancargli le porte del paradiso”.

Impostazioni privacy