18enne scomparsa: due settimane senza notizie di Salma | Appello disperato della madre

È scomparsa da ormai due settimana la 18enne Salma. I familiari sono disperati. La madre racconta l’ultima chiamata su Instagram che la figlia ha ricevuto. “Aiutateci a trovarla” 

Un vero giallo quello che da quindici giorni sta interessando il paese di Vangadizza di Legnago (Verona) dopo che la 18enne Salma è scomparsa nel nulla. Molti si chiedono che fine abbia fatto la giovane studentessa che abitava nel paesino insieme alla famiglia. La madre della ragazza insieme allo zio di questa hanno sporto denuncia e deciso di lanciare un appello pubblico.

18enne scomparsa
18enne scomparsa: l’apprensione dei familiari per quell’ultima telefonata ricevuta (Immagini rete)

“Aiutateci a trovare la nostra Salma”. Queste le parole strazianti di mamma Karima. Le domande sulla sparizione della studentessa si susseguono senza ricevere risposta. “Dove sei andata? Torna a casa, ti aspettiamo qui da noi”. L’annuncio sui social della famiglia della 18enne. Sono trascorse quasi due settimane dall’ultima volta che la madre di Salma ha sentito la figlia.

L’ultimo contatto è avvenuto tramite una chiamata Instagram. Una telefonata carica di terrore. La madre racconta di aver percepito nella voce della figlia molta paura: “Sembrava piangesse”. Poi il nulla. A Vangadizza di Legnago l’apprensione cresce ogni ora sempre di più. La famiglia ha il fiato sospeso in attesa di una notizia.

18enne scomparsa: l’ultima chiamata Instagram

Una famiglia allo stremo delle forze quella della 18enne Salma, scomparsa da circa due settimana da Vangadizza di Legnago, nel Veronese. La mamma della ragazza lancia un appello sui social: “Non dormiamo più, abbiamo il fiato sospeso, aiutateci a ritrovare la nostra Salma”. Dopo la denuncia sporta da mamma Karima e zio Abramo, nulla sembra muoversi. Ancora nessuna notizia di quella ragazza appena maggiorenne sparita nel nulla.

18enne scomparsa
18enne scomparsa, l’appello disperato della mamma dopo l’ultima chiamata Instagram (immagine web)

Le ultime tracce della 18enne risalgono al 22 ottobre quando la studentessa esce di casa per andare a scuola. Tutto sembrava come sempre e invece quel giorno Salma non è più ritornata a casa. Nessuna comunicazione con la famiglia tranne che per una brevissima telefonata Instagram due giorni dopo la sua scomparsa. A chiamare la ragazza al cellulare è la zia. Salma ha risposto per pochi attimi pronunciando solo due parole: “Mamma, mamma…”. Poi si interrompono le comunicazioni.

Salma scomparsa, appello della madre in tv

Secondo la parente che ha ascoltato la voce della nipote, Salma le sarebbe sembrata stravolta. “Sembrava che piangesse”. Il tono di voce della ragazza ha aggravato ancor di più le preoccupazioni della famiglia che ha deciso di rivolgersi anche al programma di Rai Tre “Chi l’ha visto”. Perché questa sparizione senza motivo? “In casa i rapporti erano buoni”, dice la mamma. Si è trattato di un allontanamento volontario o no? L’unico indizio che la madre ha ricevuto è da parte delle compagne di classe di Salma, le quali hanno detto che la 18enne aveva annunciato loro di voler andare a trovare un amico a Firenze. Ma rintracciati i genitori del ragazzo quest’ultimi hanno confermato che Salma era stata da loro ma solto per tre giorni dopo era andata via. Da quel momento nessuno ha più sue notizie.