Poliziotta aggredita e violentata a fine turno: la dinamica di tanta follia

Aggressione e violenza sessuale nei confronti di una giovane poliziotta. La donna è stata ferita alla testa e violentata da un bengalese alla fine del turno di servizio.

Episodio di violenza ai danni di una agente di polizia a Napoli. La donna aveva appena concluso il turno di lavoro notturno quando un uomo di origine straniera l’avrebbe colpita alla testa per poi abusare sessualmente di lei.

Aggredita e violentata poliziotta
Aggredita e violentata giovane poliziotta a Napoli – AnsaFoto

La vittima è stata quindi trasportata all’ospedale Cardarelli del capoluogo campano e dimessa stamani. L’uomo è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio e violenza sessuale aggravata.

La dinamica dell’ aggressione subita dalla poliziotta

La poliziotta aggredita è stata ascoltata dagli inquirenti, ai quali avrebbe raccontato che finito il turno previsto dalle 19 alle 24, si sarebbe recata nella zona del porto.  Lì aveva parcheggiato l’auto negli stalli riservati alle forze dell’ordine. La donna avrebbe anche aggiunto di essersi accorta che qualcuno la stava seguendo.  Ma anche di non aver fatto in tempo a estrarre l’arma di ordinanza perché colpita alla testa prima di poterlo evitare.

Contro di lei anche un tentativo di strangolamento. Dopo l’allarme dato dalla stessa vittima, i colleghi hanno potuto procedere all’arresto del 23enne bengalese accusato del reato. Fondamentali al riguardo sono stati l’identikit e le informazioni fornite dalla malcapitata agente. Dopo i primi accertamenti il presunto stupratore è risultato avere precedenti penali ed essere irregolare sul territorio nazionale.

La solidarietà del sindaco di Napoli

Diffusasi la notizia dell’aggressione ai danni di una agente di polizia, il primo cittadino di Napoli ha chiamato il questore per esprimere la solidarietà sua e dell’Amministrazione tutta.

Aggredita e violentata giovane poliziotta
Aggredita e violentata giovane poliziotta a Napoli – AnsaFoto

Gaetano Manfredi si è fatto anche latore di espressioni di biasimo per l’accaduto. Il sindaco ha ribadito la disponibilità del Comune partenopeo a collaborare con la Polizia per risolvere i problemi sul fronte della pubblica sicurezza.