Lega, Giorgetti sponsor di Salvini al Viminale | Il messaggio a Meloni è chiaro

Il ministro Giorgetti rilancia la candidatura di Matteo Salvini al Viminale: l’annuncio è un chiaro messaggio a Giorgia Meloni. 

La Lega ha già avuto modo di spiegare agli alleati del centrodestra quali sarebbero le idee sul fronte ministeri. Le scelte su chi optare per il nuovo governo sono ormai in corso da giorni, a breve tutto si dovrebbe chiarire una volta per tutte. Fra strategie politiche e decisioni da prendere il passo è veramente breve.

Salvini Viminale
Lega, Giorgetti sponsor di Salvini al Viminale | Il messaggio a Meloni è chiaro

Nel frattempo il ministro Giancarlo Giorgetti è uno dei principali fautori della politica del Carroccio. La richiesta è tutta indirizzata verso Matteo Salvini che ha già avuto modo di passare dal ministero dell’Interno durante il primo governo targato Giuseppe Conte. La situazione è ben diversa, adesso c’è il centrodestra al completo al timone.

Lega, Giorgetti parla di Salvini | Il ministro non lascia dubbi

Il consiglio federale della Lega è stato il momento più atteso per parlare dei ministri da proporre nella formazione del nuovo governo. Secondo Giorgietti, infatti, il posto del Viminale spetterebbe quasi di diritto a Salvini. Il leghista lo ha chiaramente ricordato ai cronisti una volta uscito dalla sede del partito.

Giorgetti Salvini Lega
Lega, Giorgetti parla di Salvini | Il ministro non lascia dubbi

C’è una lista di ministeri interessanti per la Lega ma non abbiamo parlato di nomi. Salvini mi sembra un candidato naturale“, ha ribadito il ministro dello Sviluppo economico del governo uscente parlando della prossima guida al Viminale. La scelta sul nuovo candidato è ovviamente conseguenza della già trascorsa esperienza politica, da parte del segretario Salvini, alla guida del ministero dell’Interno.

Messaggio per Giorgia Meloni, non c’è alcun dubbio

La questione è evidente e non lascia spazio ad altre interpretazioni. Giorgetti propone Salvini, da qui la richiesta anche alla leader Giorgia Meloni che ha ottenuto il maggior numero di voti durante le ultime elezioni. Nel corso della riunione, intanto, l’obiettivo è stato quello “di proseguire i lavori con gli alleati per dare all’Italia un governo politico e all’altezza delle aspettative“, si legge in una nota della Lega.

Lo stesso Salvini ha dichiarato di avere le idee chiare sulla formazione della squadra da proporre per il nuovo governo. Si tratta di scelte che dovrebbero essere di natura politica, non di certo tecniche. Le elezioni parlano chiaro e per questo dalla Lega si chiede governi politici e non più tecnici, così come avvenuto nel recente passato.