Champions League, Napoli cappotto all’Ajax | L’Inter ritrova il sorriso contro il Barcellona

Notte magica per le italiane in Champions League. Il Napoli continua la sua marcia trionfale nella maggiore competizione europea. L’Inter trova il sorriso dopo un periodo nero in campionato.

La squadra di Luciano Spalletti centra la terza vittoria consecutiva consolidando il primato nel proprio girone. L’Inter consolida il secondo posto in classifica a scapito del Barcellona.

Champions League, un Napoli stratosferico cancella l’Ajax sul proprio campo. L’Inter torna a sorridere contro il Barcellona

Il Napoli vola anche in Champions League. Dopo il successo di questa settimana contro il Torino, che ha permesso alla formazione di Luciano Spalletti di rimanere in testa alla classifica del massimo campionato italiano, gli azzurri hanno centrato un altro prestigioso successo in Champions League. Il terzo consecutivo per la formazione partenopea che guida la classifica del girone A.

Il Napoli travolge l’Ajax sul proprio campo battendo gli olandesi per 6-1. Un successo figlio di una prestazione perfetta da parte degli uomini di Spalletti, passati in svantaggio grazie a  dopo appena 9 minuti dal via per mano di Kudus, ma abili a effettuare una rimonta storica.

Champions League, un Napoli stratosferico cancella l’Ajax sul proprio campo. L’Inter torna a sorridere contro il Barcellona grazie a Calhanoglu

A mettere gli azzurri in carreggiata Raspadori, autore del gol del momentaneo pareggio. Poi tutto in discesa con l’ex Sassuolo in grado di realizzare anche la propria doppietta personale.

In gol anche Di Lorenzo e Zielinski, nel primo tempo, e Kvaratskhelia e Simeone nella ripresa. Il Napoli si gode quindi il momento d’oro in campionato e Champions in attesa di tornare in campo in trasferta contro la neopromossa Cremonese.

Vittoria anche per l’Inter che mette via le polemiche in campionato e forse allontana anche un possibile guaio per il proprio tecnico, Simone Inzaghi. I nerazzurri, davanti al proprio pubblico, battono il Barcellona per 1-0 grazie a un gol nel primo tempo di Calhanoglu. Un successo che permette alla formazione di Inzaghi di prendersi il secondo posto in solitario nel girone C, proprio a scapito dei blaugrana.
La squadra ospite era riuscita ad andare in gol con Pedro, nella ripresa, ma il Var ha cancellato tutto. Decisivo anche Onana, in campo al posto di Handanovic. L’estremo difensore dell’Inter è stato protagonista in più di una occasione, salvando il risultato per la propria squadra e permettendo ai propri compagni di ottenere un successo fondamentale per continuare a sperare nella qualificazione, ma soprattutto per il morale dopo le sconfitte in campionato.