Juventus, Allegri in bilico: spunta un ex per la panchina | La scelta divide i tifosi

Juventus, ora la panchina di Massimiliano Allegri traballa: la dirigenza è divisa ma già si ragiona sul nome del possibile sostituto. Nedved al lavoro per preparare un grande ritorno.

Andrea Agnelli lo aveva richiamato per affidargli un progetto quadriennale dopo averlo strappato al fotofinish al Real Madrid. Ma oggi la permanenza di Max Allegri sulla panchina della Juventus è tutt’altro che certa. I bianconeri hanno inanellato una serie di risultati negativi inimmaginabile fino a poche settimane fa e l’epilogo tragicomico di Monza non ha fatto altro che aprire ufficialmente la crisi in casa juventina.

Juventus
Juventus, Allegri in bilico: spunta un ex per la panchina | La scelta divide i tifosi

Ciononostante il club bianconero ha deciso, per il momento, di proseguire con il tecnico livornese. Allegri gode ancora della stima e del sostegno del Presidente Agnelli ma in società ci sarebbe anche chi starebbe spingendo per l’esonero dell’allenatore. Stando a quanto trapelato dall’Inghilterra il principale antagonista di Allegri in questa fase sarebbe Pavel Nedved, secondo il Daily Mail infatti il vicepresidente bianconero starebbe provando a convincere Antonio Conte a tornare a Torino.

Juventus, Antonio Conte avvistato a Torino: i tifosi sognano il grande ritorno

Il tecnico salentino va in scadenza a giugno con il Tottenham e ancora non ha rinnovato il contratto. E, complice la pausa per le Nazionali, l’ex Ct azzurro si è concesso un paio di giorni lontano da Londra ed è tornato a Torino per trascorrere del tempo in famiglia.

Juventus
Juventus, Antonio Conte avvistato a Torino: i tifosi sognano il grande ritorno

Con il Tottenham l’inizio stagionale è stato ottimo, gli Spurs sono attualmente secondi in classifica ad un solo punto dalla vetta della Premier. Nonostante questo il tecnico salentino sulla questione rinnovo per il momento glissa, preferendo attendere la definizione degli obiettivi di mercato per la prossima sessione estiva. Ma pare che la società inglese non sia disposta ad attendere l’allenatore italiano in eterno e aspetta una risposta definitiva entro il prossimo gennaio.

Un limbo nel quale proverà a inserirsi Pavel Nedved, certo che l’ex tecnico dell’Inter sia la soluzione giusta per ridare alla Vecchia Signora lo slancio dei tempi migliori e allo spogliatoio quella compattezza degli anni passati. Intanto i tifosi bianconeri sperano: rivedere l’allenatore salentino su quella panchina per il momento rimane un sogno. Per ora resta Allegri. A giugno si vedrà.