Toronto in ansia per Insigne, Criscito al fianco di Lorenzo | Cosa è successo

Problemi personali per Lorenzo Insigne, Toronto in apprensione per l’ex capitano del Napoli: il gesto dei compagni di squadra è da applausi.

Una situazione familiare non meglio chiarita sta tenendo Insigne lontano dal rettangolo verde. Lorenzo “sta affrontando un problema familiare e oggi (sabato, ndr) non si allenerà. Per rispetto della famiglia Insigne, non rilasceremo ulteriori commenti in merito”.

Insigne
Toronto in ansia per Insigne, Criscito al fianco di Lorenzo | Cosa è successo – Immagine Rete

Lo fa sapere TFC Talk, precisando che Insigne aveva già saltato anche l’allenamento di giovedì. Secondo quanto si apprende accanto a Lorenzo, negli ultimi giorni, sarebbe rimasto il suo amico e compagno di squadra Domenico Criscito, anche lui assente dalle ultime sedute di lavoro del Toronto.

Sono ore difficili per il 31enne di Frattamaggiore, sempre più stella della squadra nordamericana assieme a Federico Bernardeschi. Mancano solo 4 gare alla conclusione della stagione regolare di Major League Soccer, e il Toronto dei 3 italiani naviga in acque complicatissime per accedere ai playoff. L’impatto di Lorenzo sulla MLS Lorenzo è stato ottimo: l’ex 24 del Napoli ha già fatto registrare 6 gol e 2 assist, il tutto in soli 10 match. A questo punto però la presenza dell’azzurro per le prossime partite è tutt’altro che certa.

Insigne, tra i problemi personali e l’affetto dei compagni: la dedica del portiere del Toronto

Nella notte il Toronto è sceso in campo contro Atlanta, al momento una delle squadre più importanti dell’MLS. I compagni dell’ex Napoli sono stati battuti per 4-2 (a nulla è servita la rete del solito Bernardeschi) in una gara che sancisce in modo quasi definitivo la fine della corsa ai playoff.

Insigne
Insigne, tra problemi personali e l’affetto dei compagni: la dedica del portiere del Toronto

Lorenzo è rimasto a casa ma i compagni di squadra non lo hanno ‘dimenticato’. La dimostrazione al dodicesimo minuto, quando il portiere francese Quentin Westberg, dopo aver parato un calcio di rigore, si è rialzato e per due volte ha indicato con i guanti il numero 24, quello che Insigne porta sulla maglia, anche in Canada.

La dedica del portiere francese è stata evidenziata dal Toronto, che sui profili social ha pubblicato il video della parata e ha sottolineato il gesto di Westberg commentando il post semplicemente con il numero 24 e un cuore rosso.