Morte Regina Elisabetta, il giorno più buio della Gran Bretagna | Le reazioni

Sono state ore di grande apprensione in tutta la Gran Bretagna per le condizioni di salute della Regina Elisabetta. I medici della famiglia nel pomeriggio si erano detti molto preoccupati per lo stato della sovrana. Si sarebbe complicato nelle ultime ore soprattutto dopo gli sforzi in questi giorni l’incarico di neo Premier del Regno Unito conferito a Liz Truss. Alle 19.40 la triste notizia nel giorno più buio per la Gran Bretagna. 

È morta la Regina Elisabetta _ DIRETTA in tempo reale

I volti preoccupati all’interno della Camera dei Comuni mentre i parlamentari ascoltavano le dichiarazioni sui prezzi dell’energia raccontavano un’altra storia. All’interno dell’aula erano appena state portate alcune note che sono state lette a voce alta. Dalle espressioni facciali si è potuto immediatamente comprendere cosa stava succedendo. Le aule si sono immediatamente svuotate per andare a rendere omaggio alla Regina nei suoi ultimi momenti di vita.

Morte Regina Elisabetta: Le reazioni

20.00 –  La morte della regina Elisabetta “è uno shock per la nazione e per tutto il mondo“. Così la premier britannica Liz Truss che ha parlato alla nazione da Downing Street. Truss ha poi detto: “Inizia grande era, Dio salvi il re“.

19.50 – Cosa succede dopo l’ufficialità della morte della regina Elisabetta in Gran Bretagna in lutto, scatta il piano London Bridge” ecco cosa prevede il prevede il protocollo e la sua variante, visto che la sovrana è deceduta a Balmoral in Scozia 

19.43. Un insolito arcobaleno è apparso a Londra, mentre dopo la notizia della scomparsa della sovrana centinaia di persone stanno affluendo a Backingham Palace. Ammainata la bandiera inglese a mezz’asta.

19.32 – La regina è morta in serenità a Balmoral all’età di 96 anni. L’annuncio della BBC che ha interrotto le trasmissioni.

19.25 – Il nipote ‘ribelle’ Harry alla fine è andato da solo, senza la moglie Meghan, al capezzale della regina Elisabetta al castello di Balmoral. La decisione ha sollevato subito le indiscrezioni sul fatto che la consorte del principe avrebbe potuto essere di troppo, dopo le fibrillazioni del recente passato, e attirare su di sé un’attenzione eccessiva in un momento in cui attorno a Sua Maestà si sono raccolti solo i consanguinei più stretti, salvo l’eccezione della moglie di Edoardo, molto vicina personalmente alla sovrana negli ultimi anni.

Anche Kate non ha seguito il marito, il principe William, ma nel caso dei duchi di Sussex c’è un trascorso all’interno della famiglia reale, segnato dallo storico strappo di due anni fa col trasferimento negli Usa, che non può passare inosservato. Il destino ha voluto che non fossero dall’altra parte dell’Oceano, fatto che avrebbe reso ben più lungo e difficoltoso il trasferimento nel Regno. Harry e Meghan si trovano infatti da qualche giorno in Inghilterra e hanno partecipato ad alcuni eventi. Oggi, dopo aver ricevuto le notizie da Balmoral, hanno cancellato la partecipazione alla consegna dei premi dell’associazione WellChild ed Harry è partito per la Scozia.

19.15 – Alla morte della Regina Elisabetta II sarà il primogenito Carlo 73 anni, a diventare re. In subordine il figlio William. ll meccanismo è regolato dall’Act of Settlement del 1701.

18.50 – La famiglia reale ha un proprio team di medici disponibili 24 ore al giorno. Sono guidati dal professor Sir Huw Thomas, che ricopre anche la carica di Medico personale della Regina, un titolo che risale al 1557. Thomas fa parte del team medico da 16 anni ed è diventato il medico personale della regina nel 2014, riporta il Guardian. Thomas ha ricevuto il cavalierato nel 2021 ed è stato nominato Cavaliere Comandante dell’Ordine Reale Vittoriano, un omaggio personale del monarca. Thomas, in quell’occasione aveva dichiarato che essere il medico personale della regina era un “grande onore” e “un ruolo molto divertente e gratificante“.

18.40 –Biden ha parlato oggi con la premier britannica Liz Truss e le ha fatto sapere che lui e Jill sono vicini alla regina Elisabetta, ha spiegato la Casa Bianca. “Il presidente è stato informato questa mattina e sarà aggiornato nel corso della giornata su tutte le notizie dal Regno Unito“, ha aggiunto il portavoce del Consiglio per la sicurezza nazionale, John Kirby, in un briefing con la stampa.

18.35 – La gente ha cominciato a deporre fiori alle porte di Buckingham Palace: alle 17:00, le 18 in Italia, una donna ha posato il primo bouquet dinanzi nella residenza londinese della regina.

18.30 – Sono arrivati a Balmoral i membri della famiglia reale britannica che erano ancora in viaggio verso la residenza scozzese per raggiungere la 96enne regina Elisabetta al suo capezzale. Lo hanno mostrato le immagini diffuse dalla Bbc, che a questo punto non esclude un annuncio ulteriore dal palazzo che “potrebbe arrivare in qualsiasi momento“. I toni dell’emittente con cui l’emittente pubblica segue la vicenda sono adesso gravi e solenni.

18.20 – La Range Rover con a bordo i principi Edward, Andrew e William è appena arrivata al castello di Balmoral.

18.11 – Negli ultimi istanti, la Casa Bianca ha affermato che i pensieri del presidente degli Stati Uniti Joe Biden sono rivolti alla regina e alla sua famiglia.

18.03 – L’emittente britannica è finita nel mirino della rete anche per il tweet di una sua giornalista che ha diffuso la notizia della morte della Regina. Yalda Hakim, giornalista della Bbc nota per reportage sull’Afghanistan, ha twittato ai suoi 200mila follower che “la Regina Elisabetta II è morta all’età di 96 anni, come ha annunciato Buckingham Palace”. La giornalista ha poi cancellato il messaggio e ha provato a rimediare. “Ho twittato che c’è stato un annuncio sulla morte della Regina. E’ stato un errore, non c’è stato annuncio e ho cancellato il tweet. Mi scuso”. Non abbastanza per evitare le critiche degli utenti, che invocano provvedimenti da parte dell’emittente britannica.

18.00 –  In caso di morte della Regina Elisabetta II in Scozia entrerebbe in funzione “l’operazione Unicorno“, una sorta di variante dell’operazione London Bridge salita alla ribalta nelle ultime ore. A sottolinearlo sono diverse testate scozzesi, mentre cresce la preoccupazione per la salute della sovrana. Quando si tratta della sovrana, nulla è lasciato al caso. Così oltre all’operazione London bridge, che scatterà al momento della morte della Regina, è stata preparata da tempo una variante, l’operazione Unicorno, nell’eventualità che il decesso avvenga in Scozia, dove Elisabetta trascorre tradizionalmente l’estate, nel castello di Balmoral.

17.58 – Mentre il Regno Unito resta con il fiato sospeso per la salute della Regina Elisabetta, non è passato inosservato l’abito scelto da Huw Edward, il giornalista della Bbc che, dopo la sospensione della programmazione regolare, sta presentando la diretta della rete ammiraglia britannica: un abito nero con cravatta nera su camicia bianca che a molti ha dato l’idea di un segno di lutto. Un altro giornalista, Alastair Stewart, ha criticato l’emittente per la decisione. “Una cravatta nera ora è prematura e sbagliata. E’ a causa del ricordo di Sissons della Bbc“, ha commentato il giornalista, riferendosi al giornalista che nel 2002 annunciò la morte della Regina Madre suscitando polemiche e critiche perché in quell’occasione indossava una cravatta bordeaux e non nera, ritenuta più idonea.

17.55 – Il primo ministro canadese Justin Trudeau ha twittato gli auguri alla regina e alla famiglia reale.

17.49 – Meghan, la duchessa di Sussex, non volerà a Balmoral con il principe Harry che andrà da solo al capezzale della nonna, Elisabetta II. Meghan, secondo le fonti alla stampa britannica, potrebbe unirsi alla Famiglia reale in un secondo momento. Anche Kate, la duchessa di Cambridge, è rimasta al castello di Windsor dove oggi i tre figli hanno avuto il primo giorno di scuola.

17.46 – Non è previsto che la premier britannica Liz Truss vada al castello di Balmoral nè oggi o domani. Lo ha fatto sapere Downing Street, precisando che Truss sta lavorando dai suoi uffici e avrà una serie di incontri nel pomeriggio.

17.44 – Il duca e la duchessa di Sussex, che sono in questi giorni nel Regno Unito per una serie di eventi di beneficenza, stanno andando a Balmoral su un mezzo diverso dagli
altri membri della Famiglia reale. Non erano infatti sull’aereo della Raf che ha appena portato all’aeroporto di Aberdeen, in Scozia, 4 membri della famiglia reale (William, il principe Andrea e il principe Edoardo con la moglie Sophie Wessex). I duchi di Sussex arriveranno anche loro da Londra, ma non è chiaro se andranno su un aereo commerciale o un aereo privato.

17.38 – Si sta diffondendo un rumors secondo cui la Regina sarebbe morta alle 15.47 di giovedì 8 settembre. A riportarlo Il Giornale d’Italia secondo cui l’annuncio ufficiale dovrebbe arrivare alle 18.00. Nessun quotidiano o televisione ne ha dato conferma.

17.30 – Sono arrivati anche gli amati cavalli della regina nel castello di Balmoral.

17.25 – È atterrato l’aereo con i membri della Famiglia reale ad Aberdeen, in Scozia, da dove i famigliari di Elisabetta II si recheranno al castello di Balmoral. Per lunghi minuti, mentre era in volo, quell’aereo su FlightRadar24 è stato il più tracciato al mondo, con più di 200mila persone che ne seguivano la traiettoria del volo. A bordo c’erano il principe del Galles, Carlo, con la moglie Camilla e il figlio William, il principe Andrea, il principe Edoardo con la moglie Sophie Wessex. Ad attenderli sulla pista di atterraggio tre auto che li hanno portati via alla volta di Balmoral.

17.15 – La cosiddetta operazione ‘Spring Tide’, marea di primavera, consiste nei piani messi a punto per far salire al trono Carlo alla morte della Regina. Il piano è estremamente dettagliato e comprende l’eventualità di disordini pubblici se la bandiera non dovesse essere esposta a mezz’asta in segno di lutto entro dieci minuti dalla morte della sovrana o come gestire l’arrivo di potenziali turisti da tutto il mondo per assistere ai funerali. E’ ancora come gestire potenziali attacchi terroristici o potenziare il trasporto pubblico.

Spring Tide è diviso per giornate e affronta in dettaglio tutti i potenziali scenari dei giorni successivi alla dipartita della Regina. Il ministro della Difesa organizzerà il saluto ufficiale coi cannoni e saranno proclamati due minuti di silenzio in tutto il Paese per ricordare la sovrana, mentre Carlo verrà nominato Re immediatamente col nome di Carlo III anche se potrebbe decidere di adottare il suo secondo nome. In questo caso diventerebbe Giorgio VIII. Da notare che il cambio di nome ha dietro di sè una tradizione antica: i precedenti Carlo, nella storia della monarchia britannica, sono associati alla guerra civile del 17esimo secolo. Il primo re a chiamarsi Carlo fu l’unico, tra l’altro, a essere decapitato.

17.00 – Buckingham Palace ha annunciato he non ci saranno bollettini medici intermedi, verrà dato l’annuncio solo in caso di miglioramento o di morte avvenuta.

16.40 – Come fuori dalle mura del castello di Balmoral, anche a Buckingham Palace, si stanno riunendo turisti e londinesi in lacrime. La piazza si sta anche riempiendo di fotografi, giornalisti e troupe televisive provenienti da tutto il mondo.

16.25 – Un volo che trasporta sette membri della famiglia reale dovrebbe atterrare a breve all’aeroporto di Aberdeen, secondo la BBC. L’aereo è partito da RAF Northolt a Londra. Non si sa esattamente quali membri della famiglia siano a bordo.

16.14 – Sarah Ferguson, duchessa di York ed ex moglie del principe Andrea, ha lasciato Venezia, dove in questi ultimi giorni è stata ospite di Tiziana Rocca per eventi benefici e legati alla Mostra del Cinema, per fare rientro a Londra. Secondo quanto si viene a sapere, la partenza per la capitale inglese è avvenuta questa mattina, secondo il programma stabilito da tempo. Il rientro in giornata a Londra non sarebbe pertanto collegato all’aggravamento delle condizioni di salute della regina Elisabetta.

16.10 – La regina Elisabetta è stata vista l’ultima volta in pubblico martedì, quando ha ricevuto a Balmoral il premier uscente, Boris Johnson, e quello nuovo, Liz Truss . Era apparsa sorridente e all’apparenza brillante ma aveva un aspetto particolarmente fragile, leggermente invecchiata rispetto alle ultime uscite, e durante l’udienza di martedì aveva usato un bastone da passeggio

16.09 – La principessa Anna, è al momento al capezzale della regina.

16.07 – “Dopo una settimana di titoli sulle tensioni familiari e la mancanza di riunioni di famiglia, Harry e Meghan si incontreranno di nuovo in un modo che non era stato previsto”, scrive Sean Coughlan, corrispondente reale della BBC.

16.05 – L’emittente pubblica Bbc, che sta dedicando un lunga diretta all’evento, ha sospeso la normale programmazione e cambiato il palinsesto fino alle 18.

16.03 – Sir Tony Blair si dice “profondamente preoccupato” per la salute della regina. Scrive: “I miei pensieri e le mie preghiere sono con Sua Maestà la Regina e la sua famiglia in questo momento preoccupante“.

15.59 – Dopo le notizie sullo stato di salute della regina, a Buckingham Palace è stata interrotta la consueta cerimonia del cambio della guardia. Lo indica un cartello davanti al Palazzo Reale a Londra che recita: “Niente cambio della guardia oggi“, come testimonia un’immagine diffusa dai media britannici.

15.57 – “La dichiarazione di Buckingham Palace è significativa perché è in contrasto con gli ultimi due mesi, quando Buckingham Palace ha detto il meno possibile”. A dirlo Nicholas Witchell, corrispondente reale per la BBC

15.55 –  Il leader del Partito Democratico Unionista in Irlanda del Nord, Sir Jeffrey Mark Donaldson, ha twittato la sua reazione affidando le sue preghiere ai social.

15.53- “La regina è vigile, è il suo corpo che sta cedendo” così un reporter della BBC selle condizioni di salute di Elisabetta.

15.52 – Molti sudditi si stanno riunendo fuori dal castello di Balmoral nell’Aberdeenshire. Gli agenti di polizia sono di guardia ai cancelli del vialetto che porta al Castello, dove la Regina viene raggiunta dai membri della sua famiglia.

15.50 – Il corrispondente della BBC che ha dato la notizia sulle condizioni della Regina dicendo che era in abito scuro. Questo non è un dettaglio di poco conto: fa parte di un protocollo chiamato “London Bridge is down” – il ponte è caduto. Quando si danno le notizie di salute della Famiglia Reale e sono gravi si deve indossare l’abito scuro per essere preparati al peggio.

15.44 – I membri più stretti della famiglia dei Queen si stanno dirigendo tutti a Balmoral
Il monarca ha quattro figli, otto nipoti e 12 pronipoti:

Il principe Carlo, il principe di Galles, è il suo primogenito ed erede al trono. È sposato con Camilla, la duchessa di Cornovaglia

La principessa Anna, la principessa reale, è la seconda figlia e unica figlia della regina. È sposata con il viceammiraglio Timothy Laurence e ha due figli con il suo primo marito, il capitano Mark Phillips: Peter Phillips e Zara Tindall.

Il principe Andrea duca di York, è il terzo figlio della regina e ha due figlie con la sua ex moglie, la duchessa di York, la principessa Beatrice e la principessa Eugenia. Si è dimesso da “reale che lavora” nel 2019 dopo una controversa intervista a Newsnight

Il principe Edoardo, il conte di Wessex, è il suo figlio più giovane. È sposato con Sophie, la contessa di Wessex e hanno due figli: Louise e James Mountbatten-Windsor

Anche il principe William, duca di Cambridge, si è recato a Balmoral oggi. Il figlio maggiore del principe Carlo e della sua prima moglie, Diana, principessa del Galles, è sposato con Catherine, la duchessa di Cambridge. Hanno tre figli: il principe George, la principessa Charlotte e il principe Louis

15.25 – Il duca e la duchessa del Sussex Harry e Meghan, si recheranno in Scozia, ha detto un portavoce. La coppia, che ora vive negli Stati Uniti, è stata nei giorni scorsi nel Regno Unito per vari impegni. Ora si trovano in Germania, per celebrare gli Invictus Games, la competizione per veterani militari feriti.

15.10 – Grande movimento all’aeroporto di Aberdeen, come riporta la BBC, molte persone sono state viste scendere da Jet privati e salire su automobili dirette al castello.

14.35- Mentre William è in partenza per la Scozia, Kate rimarrà a Windsor, mentre i principini George, Charlotte e Louis hanno frequentato il primo giorno di scuola.

14.00 – Il duca di York, il principe Andrea è in viaggio per Balmoral. Anche suo fratello Edward con la moglie Sophie sono partiti immediatamente. La principessa Anna si trovava già in Scozia ed è subito accorsa al capezzale della madre.